NFL: i risultati e la classifica del sedicesimo turno

Pubblicato il autore: giuseppe spampinato

julio-jones-kurt-coleman-nfl-carolina-panthers-atlanta-falcons-850x560
Come era prevedibile la sedicesima giornata della regular season di Football Americano ha espresso alcuni verdetti per l’accesso ai play-off.

Dopo l’anticipo natalizio giocato tra Washington Redskins e Philadelphia Eagles, che ha visto la  vittoria dei primi e il conseguente accesso ai play-off, ieri si sono giocate le altre partite. Importantissime per l’accesso ai playoff le partite giocate dai Minnesota Vickings e dai Green Bay Packers. Qui ci si giocava una fetta importante di stagione per guadagnare il primo posto nella NFC north division. Come prevedibile i Packers sono usciti con le ossa rotte dalla gara contro gli inarrestabili Arizona Cardinals. Il punteggio, impietoso, recita 8-38 per i Cardinals, con questa sconfitta i Packers si sono fatti raggiungere dai Vickings, vittoriosi contro i New York Giants 49-17, con la squadra della grande mela che perde definitivamente la speranza di poter accedere alla fase finale. Per il primato nel girone, quindi, si deciderà tutto nello scontro diretto del 3 Gennaio, gara che chiuderà definitivamente la regular season. Indipendentemente dal risultato di questo scontro entrambe dovrebbero comunque passare alla fase a eliminazione, anche perché i Seahawks, perdendo clamorosamente sul campo dei Saint Louis Rams 23-17, rischiano ora di non accedere ai play-off.

Nell’AFC importantissima vittoria dei New York Jets sui fortissimi New England Patriots per 26-20, in una partita tiratissima in cui si sono dovuti attendere i tempi supplementari per decretare un vincitore. La meta di Fitzpatrick per i Jets dona loro ancora una speranza per la qualificazione.

Houston Texans e Indianapolis Colts vincono entrambe, rispettivamente contro Tennesse Titans e Miami Dolphins, e mantengono la lotta aperta per il primato nell’AFC South Division. I San Francisco 49ers, con l’ennesima sconfitta stavolta a opera dei Detroit Lions per 32-17, raggiungono tristemente la coda della classifica generale della conference, togliendo questo privilegio ai Dallas Cowboys, anch’essi sconfitti sul campo dei Buffalo Bills 16-6. A livello di statistica da segnalare la prima sconfitta della stagione per i Carolina Panthers, che perdono dunque la loro imbattibilità che durava da 14 turni, a togliere questo primato alle pantere sono proprio gli Atlanta Falcons, nello stesso girone, che sperano in una difficilissima qualificazione all’ultima giornata. I Falcons si sono resi protagonisti di una partita memorabile, sfoderando una difesa eccellente contro gli attacchi della quadra più forte di tutto il campionato. Proprio il coach dei Panthers ha affermato di non aver preso la sfida alla leggera, forte della qualificazione ormai più che certa, ma ha ammesso che gli avversari, questa volta, sono stati più bravi di loro. Il risultato finale, 20-13, rispecchia comunque l’andamento di una gara equilibrata, vinta dai Falcons con quello che forse è il più bel Touchdown del campionato, un lancio straordinario di Ryan, quasi 70 yard e una ricezione ancora più straordinaria da parte di Julio Jones, che corre indisturbato alla meta.

Qui il link per rivedere l’azione
Julio Jones verso la gloria

Importantissima vittoria anche per i Chiefs che, battendo i Cleveland Browns 17-13, sperano ancora nella qualificazione, e potrebbero ottenerla qualora i Broncos perdessero nel posticipo contro i già qualificati Cincinnati Bengals, in tal caso i Chiefs batterebbero un record curioso, sarebbero, infatti, la prima squadra a qualificarsi ai Play-off dopo aver perso le prime 5 partite.

Resta da vedere, come detto, il Monday Night tra Bengals e Broncos con questi ultimi, che sperano in una vittoria per avere più chances di ottenere il primato nel loro girone.

Qui i risultati della sedicesima giornata
risultati sedicesima
E qui la classifica aggiornata
Classifica NFL

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: