NFL: Chiefs e Steelers avanti nei playoff

Pubblicato il autore: giuseppe spampinato Segui

Dec 15, 2013; Pittsburgh, PA, USA; Pittsburgh Steelers center Cody Wallace (72) lines up against the Cincinnati Bengals defense during the second half at Heinz Field. The Steelers won 30-20. Mandatory Credit: Jason Bridge-USA TODAY Sports

Ha preso il via ieri il primo turn dei playoff di NFL, quando si sono giocate due delle quattro gare chiamate anche wild card round. In questa fase, che mette a confronto le squadre che nelle rispettive conference sono arrivate dalla terza alla sesta posizione in classifica, si decreteranno le squadre che andranno ad affrontare le prime due di ogni conference.

I due match in programma ieri hanno visto la vittoria dei Kansas City Chiefs sui Houston Texans (gara dominata dai Chiefs) e il successo di Pittsburgh Steelers sui Cincinnati Bengals (gara decisamente più equilibrata).

I Chief, arrivati quinti nella regular season di NFL, non hanno avuto nessun tipo di problema ad avere la megio sui Texans, quarti in classifica e con il vantaggio di giocare in casa, il punteggio finale 30-0 è un simbolo evidente di come la partita si sia messa subito per il verso giusto per i Chiefs, che non hanno concesso praticamente nulla agli avversari. Dopo neanche 20 secondi dal fischio d’inizio Davis raccoglie il pallone nella sua area, la difesa dei Texans mostra subito le sue lacune e lui corre indisturbato alla meta dopo aver percorso in tutta tranquillità più di 100 yard. I Texans non si riprendono più dallo shock iniziale e per i Chiefs la gara è tutta in discesa.

la corsa inarrestabile di Davis

 

Leggi anche:  Hockey su pista, Supercoppa: i commenti di Enric Torner e Pedro Gil

Il secondo quarto di gara scorre via con i Chiefs in completo controllo della partita, due field goal messi a segno e il punteggio a metà gara già recita 13-0, il terzo quarto inizia ancora meglio per i chief, spettacolare touchdown di Conley che mette già la parola fina alla partita 20-0

I Texans rinunciano a giocare e i Chiefs incidono ancora sul risultato concludendo la gara con trenta punti. L’impressione è che i Texans non siano riusciti a riprendersi da quel touchdown subito dopo pochi secondi, questa non può, però, essere una giustificazione e la grinta mostrata dai Chiefs durante tutta la gara lascia pensare che la partita sia stata preparata meglio dalla squadra di Kansas City. Ora i Chiefs se la vedranno con i Patriots nel divisional round.

Decisamente più equilibrato ed emozionante l’altro scontro che ha visto la vittoria dei Pittsburgh Steelers sui Bengals. Punteggio finale 18-16. A spuntarla è stata ancora una volta la squadra che giocava fuori casa. Per tutto il primo quarto e una parte del secondo le squadre si equivalgono e il punteggio rimane sullo 0-0. Da qui, dal secondo quarto e per tutto il terzo inizia il dominio Pittsburgh, che mette a segno  3 field goal e un touchdown con tanto di capriola da parte di Bryant. La partita sembra, a questo punto chiusa, ora Pittsburgh è in vantaggio di 15 punti e i Bengals non sembrano in grado di recuperarla.

Leggi anche:  Mondiali di futsal: definito il quadro degli ottavi

Mala squadra di cincinnati compie il capolavoro nell’ultimo quarto e sorpassa gli avversari portandosi sul 15-16. Due touchdown per raggiungere gli avversari e sperare nella qualificazione. Quando mancano ormai pochi secondi alla fine Cincinnati commette l’errore di perdere palla e regalare il possesso a Pittsburgh. Brown subisce un bruttissimo fallo e gli Steelers non si lasciano sfuggire l’occasione di segnare il field goal. La partita si conclude sul risultato di 18-16. Ora gli Steelers affronteranno i Broncos nel divisional round.

In programma oggi anche le altre wild card round della NFC conference tra Seahawks e Vickings  e tra Packers e Redskins.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: