NFL: tifosi pagati per spalare la neve

Pubblicato il autore: giuseppe spampinato

nfl-new-york-jets-buffalo-bills1-850x560
In tempo di crisi, si sa, non bisogna mai rifiutare alcun lavoro, ma l’iniziativa della dirigenza dei Buffalo Bills, che a dire il vero va avanti da diversi anni, fa sicuramente sorridere. Gli abitanti della metropoli dello stato di New York, infatti, posso racimolare qualche dollaro aiutando gli addetti ai lavori a spalare la neve intorno al Ralph Wilson Stadium prima dell’ultima gara della regular season di Nfl contro i Jets.

L’iniziativa ha scatenato non poche discussioni, il compenso per ogni ora in cui, armati di pala e di buona volontà, si aiuta a liberare dalla neve l’area intorno allo stadio è di 10 dollari, somma risibile considerando le cifre astronomiche che sono soliti maneggiare le squadre che giocano in NFL. I Bills provvederanno poi a fornire a tutti i volontari cibo caldo e coperte.

Come ogni anno la delusione dei tifosi accompagna questa iniziativa. Basti pensare che un’ora di lavoro in un fast food viene pagata 15 dollari. Tutti i volontari preferirebbero ricevere, in cambio del proprio aiuto, un biglietto omaggio, o magari qualche oggetto del merchandising, sicuramente dal valore maggiore della somma proposta.

Ai discontenti si accompagnano anche quei tifosi che, al contrario, non pensano al salario ma desiderano passare una giornata all’aperto, intorno allo stadio, magari rischiando di incontrare i loro idoli.

Tutto rischia, però, di trasformarsi in un sabato di festa attorno allo stadio, non sembra, infatti, essere prevista neve in questi giorni nell’area di New York.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: