Renzi a Losanna, entra nel vivo la candidatura di Roma 2024

Pubblicato il autore: Fausto Leone Segui

malagomontezemlolorenzi
Dopo François Hollande e il premier ungherese Viktor Orban, è il turno del premier Matteo Renzi: accompagnato da Luca Cordero di Montezemolo (presidente del Comitato promotore di Roma 2024) e dal presidente del CONI Giovanni Malagò, Renzi è da questa mattina a Losanna, in Svizzera, dove incontrerà Thomas Bach, capo del CIO. Renzi a Losanna assicurerà il sostegno del governo italiano alla candidatura di Roma come sede dei Giochi Olimpici del 2024, e dopo un colloquio privato con Bach e la visita al museo olimpico, nel pomeriggio farà rientro in Italia. Gli impegni in Svizzera per Montezemolo e Malagò invece proseguiranno anche nei prossimi giorni, con in agenda una serie di colloqui con le varie federazioni internazionale per presentare al meglio la candidatura italiana. Le altre città candidate sono Los Angeles, Budapest e Parigi, che in questo momento si delinea come la vera rivale di Roma.

La candidatura. La prima tappa della candidatura si avvicina: il prossimo 17 febbraio scade infatti la presentazione del primo dossier, che conterrà le strategie delle candidate e la visione d’insieme dei Giochi. Seguiranno due ulteriori stage, come da definizione ufficiale del CIO: entro il 7 ottobre 2016 le candidate presenteranno un secondo dossier con tutte le garanzie legali e finanziarie a supporto della candidatura e la struttura organizzativa, mentre il 3 febbraio 2017 andrà consegnato il masterplan definitivo. Nel frattempo è stato reso noto il budget della candidatura, e cioè i costi che il Comitato promotore dovrà affrontare da qui al settembre 2017, quando il CIO comunicherà la scelta su chi organizzerà i Giochi 2024: 24,9 milioni di euro, quasi il 10% in meno di quanto previsto da Los Angeles e Parigi. Di questi, almeno 5 milioni arriveranno da sponsor e privati, mentre il resto dal CONI e dallo Stato.

Leggi anche:  Hockey su pista, Supercoppa: Lodi fa sua l’andata al PalaForte 5-4, decide Mendez

Il dossier Roma 2024. Nel frattempo Malagò e Montezemolo lavorano alla definizione di un documento che indichi costi e benefici di Roma 2024 per la capitale e per l’Italia intera: un rapporto che valuti crescita occupazionale, incremento dei turisti, investimenti esteri in Italia e gli interventi di miglioramento dei servizi e dei trasporti. Malagò ha parlato nei giorni scorsi di circa 1 miliardo di euro in più di entrate, ribadendo però che si tratta di cifre provvisorie, e che per un quadro più completo occorrerà attendere ancora del tempo. Restano però alcune incognite, legate soprattutto alla situazione politica di Roma: cosa succederebbe se la prossima amministrazione capitolina fosse contraria ai Giochi? Per adesso il Comitato tace, allontanando l’ombra di un referendum che potrebbe indebolire la candidatura, se non affossarla definitivamente. I precedenti infatti non sono rassicuranti: Amburgo si è ritirata dalla corsa per le Olimpiadi del 2024 a novembre, dopo che i No ai Giochi avevano vinto al referendum cittadino con il 51,6%, e nel 2013 un analogo referendum per la candidatura di Monaco di Baviera ai Giochi invernali del 2022 aveva visto la popolazione bocciare la candidatura. Luca Pancalli, vicepresidente del Comitato promotore, si dice sicuro che la popolazione romana sia favorevole ai Giochi, visti come un’occasione unica di rilancio per una città travolta da scandali e malaffare negli ultimi anni: le Olimpiadi potrebbero rappresentare un riscatto, sulla scia di quanto accaduto a Milano grazie ai benefici derivati da Expo 2015. Il CIO ha annunciato sondaggi riservati per valutare il gradimento degli abitanti di tutte le città candidate, mentre oggi – proprio per rassicurare i vertici dello sport mondiale a Losanna – saranno resi noti i risultati di un sondaggio pubblico, che vedrebbe i Sì alla candidatura romana prevalere. Se così fosse, sarebbe un ulteriore passo in avanti in attesa della votazione finale, programmata in occasione della 130esima sessione del CIO a Lima, in Perù, per scegliere dove si svolgeranno le Olimpiadi 2024.

  •   
  •  
  •  
  •