Bocce, i risultati del week end

Pubblicato il autore: Michele Santoro Segui

bocce
Bocce, i risultati del week end – Grande spettacolo ed emozioni a non finire anche in questo fine settimana, per uno sport che in Italia, sta crescendo sempre di più, e anno dopo anno fa sempre più proseliti.

Gioie  e dolori si contano, anche in questa giornata, in tutte le specialità delle bocce. Nella 10^ giornata del torneo di serie A di raffa, L’Aquila batte l’Ancona 2000 per 2-1, con il risultato di 51-35, grazie alle giocate del trio Savoretti-Benedetti-Casinelli, e resta prima, tallonata ad una sola lunghezza di svantaggio dall’Alto Verbano, che ha la meglio su Montegranaro con lo stesso risultato degli abruzzesi, sempre per 2-1. I ciociari del Boville Marino piegano con un netto 3-0 le resistenze della mina vagante del campionato, la salernitana Centro Riabilitazione Lars, e confermano il terzo posto; vittoria al fulmicotone per la CVM Utensiltecnica, che per un solo punto sconfigge la G.S. Rinascita, con il punteggio finale di 55-54. Una Fashion Cattel coraggiosa e fortunata la spunta per 1-0 sulla Montecatini Avis, e finalmente smuove la classifica.

Leggi anche:  L'agente di Nibali smentisce i contatti con l'Ineos

Classifica: L’Aquila 23, Alto Verbano 22, Boville 20, CVM Utensiltecnica e Montegranaro 17, Centro Lars 13, Fashion Cattel 10, Ancona e Rinascita 6, Montecatini 3.

Nella specialità volo di bocce, si è disputato invece il 12° turno, che come nei precedenti, non si è fatto mancare sorprese e rumorose cadute. Se settimana scorsa era stata protagonista di una brutta battuta d’arresto, in questa invece, La Perosina è stata stella assoluta, battendo a domicilio i campioni in carica della BrB Ivrea con il risultato netto di 19-5. I piemontesi, trionfatori della lega solo un anno fa, hanno giocato male e sono stati affossati dai colpi di Micheletti e Longo, che regalano al team allenato da Bert, il vertice della graduatoria. Momento di grande forma anche per la Pontese, che abbatte il Gaglianico 17-7 e continua a sperare nel sogno play-off. Vive le speranze anche per la Borgonese, che conquista due punti vitali sul difficile campo del Noventa: senza il primo attore Scassa, che ha scontato il turno di squalifica, si prende la scena Koziek, l’uomo in più, in grado di fare la differenza con i suoi 6 punti colti nel combinato, nel tiro di precisione e da solista nel tradizionale. La Ferriera di Bricco vince col Masera, e tiene aperta la porta per la salvezza.

Leggi anche:  Ciclomercato 2022, Ineos Grenadiers vuole Nibali? L'indiscrezione

Classifica: La Perosina 22, Pontese 19, Brb 14, Borgonese 13, Ferriera e Gaglianico 10, Noventa 5, Masera 3.

Nella 6^ giornata del campionato di bocce, specialità petanque, il big match tra prima e seconda, tra i liguri della Taggese e i piemontesi della Biarese, finisce in parità, col risultato di 10-10. I taggiaschi, con questo risultato, vengono raggiunti in testa alla classifica da Valle Maira, che surclassa l’ultima in graduatoria, Il Lanternino, ancora a secco di punti, per 18-2. L’ABG Genova si aggiudica lo scontro salvezza con la Petanque Bovesana per 17-3, invece la San Giacomo fa pesare il fattore campo contro l’Auxilium, maltrattandolo per 16-4. I migliori cecchini della giornata nel tiro di precisione sono stati Fabrizio Bottero, della Valle Maira con 38, e Stefano Bruno, della Biarese di Cuneo, con 32 punti.

Leggi anche:  Ciclomercato 2022, Ineos Grenadiers vuole Nibali? L'indiscrezione

Classifica: Taggese e Valle Maira 11, Biarese 9, ABG Genova 7, San Giacomo 4, Auxilium e Petanque Bovesana 3, Il Lanternino 0.

  •   
  •  
  •  
  •