Bocce, le partite del week end

Pubblicato il autore: Michele Santoro Segui

serie a bocce
Bocce, le partite del week end – Alle porte un nuovo ed entusiasmante turno del campionato di serie A di bocce. Anche in questo fine settimana, nei bocciodromi di tutta Italia, le specialità raffa, volo e petanque, vivranno un’altra giornata di passione.

Nella serie A di raffa, si giocherà il dodicesimo turno, che si aprirà con la capolista L’Aquila impegnata nel Cilento contro la Centro Riabilitazione Lars, sesta in graduatoria generale, ma a soli 4 punti dalla zona play off. Anche l’Alto Verbano, temporaneamente sul secondo scalino del podio, giocherà fuori casa: sarà di scena, infatti, in Toscana, contro la Montecatini Avis, fanalino di coda del raggruppamento. I ciociari del Boville Marino voleranno, si fa per dire, nelle Marche, dove saranno attesi dal Montegranaro, quinto ma a soli -3 dai laziali terzi; trasferta marchigiana anche per la CVM Utensiltecnica, che affronterà l’Ancona 2000. Chiude il quadro di questa giornata la GS Rinascita, che sarà di scena in Veneto contro la Fashion Cattel.

Leggi anche:  WWE, Undertaker: "Hell in a cell creato per Kane"

Classifica: L’Aquila 23, Alto Verbano 22, Boville Marino 20, CVM Utensiltecnica e Montegranaro 17, Centro Lars 13, Fashion Cattel 10, Ancona e Rinascita 6, Montecatini 3.

Momento decisivo nel campionato di bocce, specialità volo. Domani infatti, si disputerà la penultima giornata, con le prime in graduatoria che si promettono battaglia. La Perosina, a +3 sull’immediata inseguitrice Pontese, ha un turno, sulla carta, abbordabile, contro Noventa, penultima in graduatoria; ma non si sa mai, le bocce sono rotonde come il pallone, e lo scivolone può essere sempre lì dietro l’angolo. I secondi invece, attendono in casa una temibile Ferriera, a 10 punti, ma che potrebbe agganciare la zona play off grazie ad un risultato positivo. Più defilata la campionessa in carica, ovvero la “Signora in rosso”, la BRB Ivrea, reduce dalla brutta caduta di settimana scorsa contro gli attuali leader, ed in cerca di riscatto e punti speranza, fuori casa, contro la Borgonese. Masera, cenerentola del torneo con soli 3 punti, cerca gloria contro il Gaglianico, fuori dalla zona premi ed in cerca di un posto al sole.

Leggi anche:  Fabio Aru verso l'annuncio della sua nuova squadra

Classifica: La Perosina 22, Pontese 19, Brb Ivrea 14, Borgonese 13, Ferriera e Gaglianico 10, Noventa 5, Masera 3.

Ultima corsa invece nel campionato di serie A, categoria petanque. La giornata conclusiva avrà luogo però solo il prossimo 13 marzo. Scaldano comunque i motori le 8 formazioni che animano la contesa, e soprattutto Valle Maira e Taggese, prime a braccetto, che si sfideranno, in quello che si preannuncia uno scontro all’ultimo sangue, nel big match dell’ultima giornata; un incontro da dentro o fuori, non adatto ai deboli di cuore. Miglior finale non potevano immaginare gli appassionati di questa disciplina, che quest’anno comunque, si sono leccati i baffi, grazie a gare entusiasmanti e sempre decise ai colpi finali. La Biarese, terza a 9 punti, a -2 dalle gemelle capilista, andrà a Genova per sfidare Il Lanternino, fanalino di coda e ancora all’asciutto di punti: chissà che l’ultimo turno non possa spezzare la maledizione. L’altra genovese, l’ABG Genova, attenderà in casa l’Auxilium, alle battute conclusive di un campionato deludente in cui si sono raccolti solo 3 punti. Chiude il campionato 2015/2016 la gara tra San Giacomo e Petanque Bovisana, senza mire particolari, e fuori da tutto ormai da tempo.

Leggi anche:  Fabio Aru verso l'annuncio della sua nuova squadra

Classifica: Taggese e Valle Maira 11, Biarese 9, ABG Genova 7, San Giacomo 4, Auxilium e Petanque Bovesana 3, Il Lanternino 0.

  •   
  •  
  •  
  •