Canoa slalom: Molmenti e gli azzurri agli Oceania Championships

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui
Molmenti d'argento agli Australian Open

Daniele Molmenti in gara a Penrith (fonte federcanoa.it)

Di nuovo tempo di gare per gli azzurri della canoa slalom. Dopo l’Australian Open, con le due medaglie d’argento conquistate dall’Italia nel K1 grazie a Daniele Molmenti e nel C2 grazie a Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari, a Penrith gli azzurri scendono di nuovo in acqua negli Oceania Championships, appuntamento che segnerà anche la fine del lungo raduno australiano dell’Italia.

Una volta in Italia la concentrazione si riverserà sui successivi appuntamenti in ottica Rio 2016: per quanto riguarda i K1, qualificatisi per le Olimpiadi agli ultimi Mondiali sia al maschile che al femminile, le gare selettive dell’anno saranno tre, tutte a Liptovsky Mikulas, il 23 e 24 aprile e nel weekend degli europei in programma dal 12 al 15 maggio. Per le canadesi invece l’obiettivo sarà puntato direttamente sulla competizione continentale in terra slovacca.

Leggi anche:  WWE, Undertaker: "Hell in a cell creato per Kane"

A Penrith gli azzurri, che tra un allenamento e l’altro hanno preso parte ad una piacevole serata conviviale organizzata in loro onore dalla Federazione Veneta del NSW con la gestione di Andrea Bedin, presidente del CR Veneto FICK, cercheranno di arricchire il medagliere ma soprattutto trovare piazzamenti utili a rafforzare il morale e la competitività in vista del rush finale verso le Olimpiadi.

«Questo weekend proverò ad affrontare il test senza aver preparato una prova di gara, arrivo invece carico di lavoro ed esausto – spiega il campione olimpico di Londra 2012 Daniele Molmenti -. Il mio obiettivo è la costanza della buona performance. La strada per Rio è ancora lunga, sono più i test personali e gli atteggiamenti in gara da valutare piuttosto che il risultato di una gara a febbraio».

Leggi anche:  Pallamano, Serie A: vittoria del Conversano nello scontro al vertice col Sassari

Gli Oceania Championships inizieranno venerdì con le run di qualifica per tutte le categorie a parte il C1 femminile; sabato semifinali e finali per C1 uomini, K1 donne e C2; domenica semifinali e finali del K1 uomini, batterie, semifinali e finali del C1 donne.

  •   
  •  
  •  
  •