I Denver Broncos vincono il SuperBowl 2016

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Super Bowl 2016Gli attacchi fanno comprare i biglietti, le difese vincono le partite. Il detto americano non è mai stato così attuale per la finale del 50° SuperBowl di Football Nfl vinta 24-10 dai Denver Broncos sui Carolina Panthers. Il quarantenne Peyton Manning  conquista il suo secondo trofeo alla sua probabile ultima partita della carriera.

Battuto Cam Newton apparso nervoso ed emozionato già dall’inno americano cantato da una splendida Lady Gaga. Emozione? Forse, fatto sta che al terzo down gli si avventa contro il formidabile linebacker Von Miller, lo colpisce e riesce anche a strappargli il pallone. Questo significa che le difese hanno fatto meglio degli attacchi. E il primo touchdown della partita e lo sigla la difesa dei Broncos. Dieci a zero.

Sul 10-7 la partita torna in equilibrio. Manning affida al kicker McManus la trasformazione di un field goal (13-7). Il solito McManus realizza il field goal da tre e siamo 16 a 7 a metà del terzo quarto di gioco. Ma la partita non è ancora finita, Newton si fa intercettare, Manning non chiude e Gano stavolta realizza il field goal (16-10).

Leggi anche:  Pallamano, Serie A: Conversano nuova capolista

Nel finale Anderson sfonda il muro dei Panthers e sigla il primo touchdown per l’attacco di Denver. Manning poi realizza la conversione da due punti con un lancio finalmente preciso e veloce. A tre minuti dalla fine Denver 24-Carolina 10.

Settantunomila spettatori. Fra le migliaia sugli spalti c`è la consueta passerella di celebrità, da Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas a Justin Bieber, da David Beckham e suo figlio Brooklyn a Kate Hudson.

Le regine della serata sono Lady Gaga e Beyoncé. La prima incanta cantando l’inno nazionale (“Cantare l`inno al SuperBowl è stato sempre il mio sogno”). Beyoncé, Bruno Mars ed i Coldplay si esibiscono nell’intervallo di uno show che ha battuto tutti i record: 100 milioni di spettatori davanti alla tv e 5.000 dollari il prezzo del biglietto medio. Ventimila per essere accanto alla linea delle 50 yard.

Leggi anche:  Daniele Nardello: "Prenderei subito Aru"

Prezzo dei biglietti favorito anche dalla location dello spettacolo: il Levi’s Stadium in Santa Clara, California che sorge in un’area piena di ville lussuosissime.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: