Pallamano Serie A Maschile, 16° giornata: sfide delicate in chiave Play Off

Pubblicato il autore: -crucco38 Segui

pallamano serie a

Il campionato di Serie A maschile di Pallamano entra nel vivo e la 16° giornata di Regular Season, in programma oggi, vedrà impegnate diverse squadre per contendersi un posto nei playoff. Con le prime posizioni già decise (il Bozen già matematicamente capolista del girone A così come il Romagna nel B e la Junior Fasano nel C), sarà un turno molto delicato per le zone medio alte della classifica e la lotta salvezza: le classifiche sono infatti molto corte ed è ancora tutto aperto.

Pallamano Serie A M, Girone A – il Bozen si è già assicurato la prima posizione ed attenderà l’Eppan nell’incontro delle 19 per una sfida che avrà poco da dire ai fini della classifica. Tutto ancora da decidere invece per quanto riguarda la lotta al secondo posto. Il Forst Brixen, attualmente secondo a pari merito con il Pressano, non scenderà in campo per osservare un turno di riposo. Cercherà quindi di allungare la squadra trentina che però sarà impegnata nel derby che la vedrà opposta al Metallsider Mezzocorona in orario serale (h 20:30). Ad approfittarne potrebbe essere il Principe Trieste che attualmente si trova in quarta posizione ad una sola lunghezza dalle due seconde e che alle 18:30 ospiterà al Pala Chiarbola il Meran per provare a scavalcare entrambe le compagini in classifica. Il fanalino di coda Malo andrà alla ricerca di preziosi punti salvezza nell’impegno casalingo contro il Cassano Magnago (fischio d’inizio alle ore 20:30).

Leggi anche:  WWE, Undertaker: "Hell in a cell creato per Kane"

Pallamano Serie A M, Girone B – la 16° giornata di questo raggruppamento si aprirà con la gara delle 18:30 che vedrà impegnata la capolista Romagna (matematicamente qualificata come prima) in visita alla Luciana Mosconi Dorica ancora in piena lotta per un posto alla Poule Play Off.  Al Pala Veneto la formazione marchigiana, ora in quarta posizione, cercherà di avvicinare l’Ambra al terzo posto sperando in un calo di motivazioni da parte degli avversari già proiettati alla fase successiva. Dietro al Romagna c’è la Terraquila Carpi che riceverà il Cingoli per consolidare la seconda piazza mentre l’Ambra riposerà. A sperare in un passo falso della Dorica sarà il Bologna che è a caccia dei tre punti nel derby emiliano contro il Rapid Tarantola – in fondo alla classifica – nella speranza di poter agganciare gli anconetani al quarto posto. Chiude il quadro la sfida delle 20:30 tra Nuova Era Casagrande ed Estense, rispettivamente settima e ottava.

Leggi anche:  Fabio Aru verso l'annuncio della sua nuova squadra

Pallamano Serie A M, Girone C – anche qui la capolista è già decisa, la Junior Fasano, che sarà di scena al Pala Lo Bello per il big match contro la Teamwork Albatro, seconda in classifica. A tre lunghezze dalla formazione siracusana c’è il Conversano che sarà impegnato al Pala San Giacomo contro una Lazio ancora a secco di punti dopo 13 partite. Alle 18:30 il Città Sant’Angelo farà visita all’Haenna mentre il Lupo Rocco Gaeta ospiterà il Benevento. Riposa il Fondi.

Pallamano Serie A M, la 16° giornata:

Girone A: Principe Trieste – Meran

Bozen – Eppan

Malo – Cassano Magnago

Metallsider Mezzocorona – Pressano

Girone B: Luciana Mosconi Dorica – Romagna

Terraquilia Carpi – Cingoli

Rapid Nonantola – Bologna

Nuova Era Casalgrande – Estense

Girone C: Teamnetwork Albatro – Junior Fasano

Leggi anche:  Fabio Aru verso l'annuncio della sua nuova squadra

Lupo Rocco Gaeta – Benevento

Haenna – Citta Sant’Angelo

Conversano – Lazio

  •   
  •  
  •  
  •