WWE SmackDown: riassunto puntata 25/02/2016

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello Segui

Ecco cosa è successo nella puntata di WWE SmackDown di giovedì 25 febbraio, la prima dopo il pay per view Fastlane.

WWESmackdownHDGiovedì 25 febbraio 2016 negli Stati Uniti è andata in onda una nuova puntata di WWE SmackDown, il secondo show della federazione di Stamford. L’evento è il secondo svoltosi in seguito al pay per view Fastlane, visto che lunedì scorso è già andato in scena Raw, il quale ha riservato parecchie sorprese, tra cui il ritorno di Shane McMahon. Il figlio di Vince, infatti, andrà ad affrontare in quel di WresteMania 32 niente meno che The Undertaker in un Hell in a cell match e, nel caso riuscisse a trionfare, otterrà il controllo dell’intera World Wrestling Enterntainment. Nello show rosso, inoltre, è iniziata nuovamente la rivalità tra Roman Reigns e Triple H, sfidanti sempre il prossimo 3 aprile in Texas; il campione del mondo, infatti, è apparso a bordo ring dopo la fine dell’incontro tra Sheamus e l’ex membro dello Shield, attaccandolo brutalmente e lanciandogli un chiaro messaggio in vista dello Showcase of the Immortals.

La nuova puntata di WWE SmackDown si apre proprio con l’ingresso sul ring di Triple H, il quale inizia ad elencare i sacrifici fatti per riconquistare la cintura, per poi elogiare le sue gesta contro Reigns, mostrando anche alcune foto del volto di quest’ultimo dopo il pestaggio. L’attenzione, poi, si sposta sul primo match della serata, ovvero un quattro contro quattro che vede da una parte il campione degli Stati Uniti Kalisto, Sin Cara, Neville e Dolph Ziggler e dall’altra the League of Nations composta da Sheamus, Rusev, Alberto Del Rio e King Barret; la vittoria va al secondo gruppo, grazie al guerriero celtico, abile a schienare Neville, dopo averlo colpito con la sua mossa finale. Sul ring, poi, va in scena il confronto tra Jimmy Uso e D-Von Dudley; quest’ultimo riesce a vincere velocemente anche grazie all’aiuto del compagno di tag-team Bubba Ray. Dopo un dialogo negli spogliatoi tra AJ Styles, Chris Jericho e Mark Henry in merito al main event della serata contro i campioni di coppia del New Day, l’attenzione si sposta nuovamente sul ring con Big Show contro il campione intercontinentale Kevin Owens; il match è stato deciso, dopo un duro confronto nel backstage. In un primo momento, il gigante della WWE sembra avere la meglio, salvo poi perdere per count-out.

Leggi anche:  Ciclomercato 2022, Ineos Grenadiers vuole Nibali? L'indiscrezione

SmackDown, poi, continua con un incontro della divisione femminile tra Becky Lynch e Natalya, interrotto da Naomi e Tamina, le quali attaccano la canadese. Ad aiutare quest’ultima arriva Sasha Banks, la quale affronterà proprio Becky Lynch nella prossima puntata di Raw, per decidere la prima sfidante al Divas Championship, attualmente detenuto da Charlotte, la figlia di Ric Flair. Dopo, poi, un match tra Heath Slater e R-Truth, vinto da quest’ultimo grazie all’interferenza di Goldust, si arriva finalmente al main event della serata. Il match offre tanto spettacolo e alla fine viene vinto proprio dal trio formato da Mark Henry, Chris Jericho e AJ Styles, proprio grazie al talento dell’ex atleta TNA, abile a far cedere Xavier Woods.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: