Calcio a 5 Serie D Sicilia, definite le semifinali play off del girone Ag – Cl – En

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
12744644_979444295465762_7839165548190423117_nSaranno due le formazioni agrigentine che si giocheranno l’accesso alla finalissima dei play off del campionato di serie D di calcio interprovinciale organizzato dalla delezione di Enna della FIGC Sicilia. L’ultima giornata dei due triangolari della prima fase degli spareggi promozione ha sancito l’approdo alle semifinali dell’ASD Città di Canicattì e dello Joppolo Concordia Agrigento che grazie ai risultati maturati hanno eliminato il Nissoria guadagnando l’accesso alla fase finale del torneo. Il risultato più importante lo ha raggiunto la formazione canicattinese del tecnico Alessandro Di Natale che, grazie anche alla vittoria dello Joppolo proprio sul Nissoria, ha chiuso al primo posto il proprio triangolare con quattro punti, frutto della vittoria contro i cugini dello Joppolo e del pareggio in trasferta conquistato a Nissoria, ottenendo in questo modo la possibilità di disputare in casa la gara di semifinale play off.  A sfidare il Città di Canicattì sarà la formazione ennese del Nicosia che ha chiuso al secondo posto, dietro al Gagliano, l’ altro triangolare di spareggio. Lo Joppolo Agrigento, invece, ha chiuso al secondo posto, a quota tre punti, grazie alla vittoria per 8 a 6 sul Nissoria nel match spareggio che ha consentito agli agrigentini di sopravanzare proprio gli ennesi ed accedere alla semifinale dei play off. Nell’altro triangolare, oltre al Nicosia come seconda classificata, a conquistare l’accesso alla semifinale play off è stato il Gagliano che, superando in trasferta per 7 a 5 l’Assoro, ha chiuso il suo raggruppamento al primo posto. Lo Joppolo, quindi, disputerà la semifinale in trasferta sul difficile campo del Gagliano Castelferrato. Le gare delle semifinali play off si disputeranno con molta probabilità sabato 2 aprile anche se la delegazione della FIGC di Enna, che organizza il campionato, non ha pubblicato ancora il comunicato ufficiale con le date delle due partite. Alla luce della composizione delle due semifinali si potrebbe anche verificare la disputa di una finalissima tutta agrigentina che, oltre a rappresentare un traguardo molto importante per il movimento del futsal agrigentino, darebbe, in ogni caso, alle due società la possibilità di un eventuale ripescaggio la prossima stagione nel campionato di serie C2, indipendentemente dall’esito dei play off promozione
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  L'agente di Nibali smentisce i contatti con l'Ineos