Football IFL: Rhinos e Dolphins si staccano dal gruppo, Seamen in crisi

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui
Dolphins Ancona, capolista del Girone Sud (fonte ufficio stampa Dolphins, foto @Claudio Bugatti)

Dolphins Ancona, capolista del Girone Sud (fonte ufficio stampa Dolphins, foto @Claudio Bugatti)

Rhinos Milano e Dolphins Ancona si staccano dal gruppo e volano in testa ai Gironi Nord e Sud. Terzo turno di Prima Divisione IFL all’insegna di Rinoceronti e Delfini che si aggiudicano gli incroci al vertice contro Giaguari Torino e Aquile Ferrara, mentre continua la crisi di risultati dei bicampioni d’Italia dei Seamen Milano, che oggi sarebbero fuori dai playoff. Giornata con punteggi e scarti altissimi, mentre in coda Lions Bergamo e Grizzlies Roma si sbloccano. Il massimo campionato italiano di football ora si ferma per due settimane, fondamentali per recuperare gli acciaccati e riorganizzare le idee, si torna in campo il weekend del 9-10 aprile.

Dolphins Ancona – Aquile Ferrara 40-13 (27-0)
Prova di forza dei dorici, ad oggi l’attacco più produttivo della IFL con 97 punti, che piegano la resistenza delle Aquile già nel primo tempo (27-0). Sugli scudi Marchini, autore di tre TD, sempre imbeccato da un lucidissimo Karsdorf che poi manda in end zone anche Mosca. Nella ripresa gli estensi si scuotono coi passaggi di Scaglia per Mingozzi e Sarto, ma Ancona ribadisce la propria superiorità riallungando con Silot e Ruggio.

Leggi anche:  L'agente di Nibali smentisce i contatti con l'Ineos

Lions Bergamo – Seamen Milano 32-20 (18-6)
I Leoni si confermano la bestia nera dei Marinai e, come l’anno scorso ma alla nona giornata, ottengono la prima vittoria stagionale che serve a sbloccare la classifica che, se il campionato terminasse oggi, vedrebbe Bergamo alla post season proprio a scapito dei campioni d’Italia. Nel primo tempo i bergamaschi vanno a punti coi TD in corsa di Cuomo e Moore, mentre Milano replica con Vezzoli su pass di Safron e un field goal di Marone. I Seamen sprecano una ghiotta occasione sul 25-20, così subiscono il sigillo finale di Ghisleri.

Rhinos Milano – Giaguari Torino 41-21 (21-13)
La sfida al vertice nel Girone Nord va nettamente ai Rinoceronti che indirizzano la gara già nella prima parte (Garetto, Ricciardulli e Gavazzi) mentre a tenere a galla i piemontesi sono Arduino e Cotrone. Ma nella ripresa Pryor accelera e prende per mano i compagni che lanciano un segnale al campionato, anche se i Giaguari confermano le buone impressioni delle due precedenti sfide.

Leggi anche:  Ciclomercato 2022, Ineos Grenadiers vuole Nibali? L'indiscrezione

Grizzlies Roma – Warriors Bologna 20-9 (6-9)
Nella sfida fra squadre a zero punti, gli Orsi hanno la meglio grazie a un’arcigna difesa, marchio di fabbrica capitolino. Il primo tempo vede mettere la testa avanti ai Guerrieri (due field goal per i Grizzlies, uno per i Warriors che però beneficiano del TD di Cira), ma nell’ultimo quarto è solo Roma: Hoffman e Alivernini concretizzano la mole di lavoro e il terreno guadagnato dalla difesa.

Marines Lazio – Guelfi Firenze 56-8 (40-0)
Dominio dei Marines che annientano la matricola Guelfi, che al contrario aveva retto bene il campo nelle precedenti uscite stagionali con Aquile e Dolphins nonostante le sconfitte. I laziali sono la miglior difesa IFL con appena 8 punti subiti in due giornate, abbinati ad un attacco che esprime grandissime potenzialità alternando i ricevitori.

Leggi anche:  L'agente di Nibali smentisce i contatti con l'Ineos

Risultati WEEK 03
Dolphins Ancona – Aquile Ferrara 40-13
Lions Bergamo – Seamen Milano 32-20
Rhinos Milano – Giaguari Torino 41-21
Grizzlies Roma – Warriors Bologna 20-9
Marines Lazio – Guelfi Firenze 56-8

Classifiche
GIRONE NORD
Rhinos Milano 3-0 (+39)
Giaguari Torino 2-1 (-12)
Panthers Parma 1-1 (+16)
Lions Bergamo 1-2 (-21)
Seamen Milano 1-2 (-8)
Giants Bolzano 0-2 (-14)

GIRONE SUD
Dolphins Ancona 3-0 (+70)
Marines Lazio 2-0 (+70)
Aquile Ferrara 2-1 (-15)
Grizzlies Roma 1-2 (-20)
Warriors Bologna 0-2 (-33)
Guelfi Firenze 0-3 (-64)

  •   
  •  
  •  
  •