Mlb, Rymer Liriano colpito da pallina a 150 km/h. E’ grave (VIDEO)

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui

cropped_rymer_liriano
Grande spavento nel corso del match di pre-season tra i Milwaukee Brewers e i Los Angeles Dodgers. Il giocatore dei Brewers, Rymer Liriano, è stato colpito in pieno volto da una palla che viaggiava a 150 km/h. Dopo il lancio di Matt West, nel corso dell’ottavo inning, Liriano ha subito perso coscienza, accasciandosi sul terreno di gioco. Lo sfortunato giocatore è stato immediatamente soccorso e trasportato in ospedale, dove hanno refertato le sue gravi condizioni. Il malcapitato ha riportato fratture multiple facciali e, nel corso della mattinata, è stato dimesso dall’ospedale perchè “ancora troppo gonfio per poter intervenire chirurgicamente”.

“E’ cosciente, ma è una cosa seria. E’ stato colpito alla testa. Non posso darvi molti dettagli. Rymer Liriano è molto gonfio e verrà tenuto sotto osservazione dai medici. Averlo visto è stato fantastico, ma adesso lo attende molta strada”  ha fatto sapere il tecnico dei Brewers, Craig Counsell, che ha fatto visita al giocatore in mattinata.

Leggi anche:  Ciclomercato 2022, Ineos Grenadiers vuole Nibali? L'indiscrezione

Incidenti simili erano già capitati in passato. Al Miller Park, nel settembre 2014, il pitcher dei Milwaukee Brewers Mike Fiers colpì, con una pallina al volto, Giancarlo Stanton e un anno prima, nel 2013, era stato Jason Heyward a subire il duro colpo. Tuttavia, grazie al casco protettivo, entrambi ne uscirono pressochè illesi. Differente, invece, l’episodio – risalente ad ottobre 2014 – che ha visto coinvolto Phillip Hughes, giocatore di cricket morto, dopo pochi giorni di coma, in seguito – ancora una volta – ad una pallina in piena faccia.

Ecco il video dell’accaduto:

  •   
  •  
  •  
  •