Accademia nazionale di hockey, lunedì Teun de Nooijer a Roma

Pubblicato il autore: Nicola Digiugno Segui

h12
“Lunedì 4 aprile 2016, il campione olandese Teun de Nooijer, oggi anche apprezzato allenatore sarà a Roma per supervisionare i lavori dell’Accademia nazionale di hockey. Si tratta della prima di una serie di tappe calendarizzate”. E’ quanto si legge su un comunicato stampa della Federazione italiana hockey, sul sito internet ufficiale www.federhockey.it. “Si comincia con l’Area 3 e nella sua lunga giornata romana – che prevede anche un passaggio all’Acqua Acetosa dell’ambasciatore olandese in Italia, Joep Wijnands – Teun avrà modo di seguire e proseguire i lavori impostati a Rotterdam qualche settimana fa con i tecnici (italiani) dell’Accademia grazie anche a una riunione, che si terrà in mattinata a viale Tiziano, alla quale (oltre ai tecnici federali) sono stati invitati i tecnici giovanili di Area”, è scritto nella nota. Inoltre: “Nel pomeriggio il due volte medaglia d’oro olimpica con la nazionale olandese avrà modo di lavorare con atleti (delle società di Area) di classe 2001-03 e 2004-06. La presenza di de Nooijer rientra nel percorso accademico programmato dall’Area Tecnica Fih”.

Torneo internazionale giovanile “Hockey sotto la Lanterna”
Nello stesso sito internet della federazione si legge che “sabato 25 e domenica 26 giugno 2016, il Giorgio Arnaldi di Genova ospita la quinta edizione del torneo internazionale giovanile Hockey sotto la Lanterna. Il torneo è riservato alle categorie Under 10 e 12 miste, under 14 maschili e femminili”. Le modalità di iscrizione e partecipazione sono indicate nei moduli scaricabili on line. Le società interessate potranno iscriversi entro il 16 maggio prossimo. L’iniziativa è organizzata dal Genoa Hockey 1980. Il torneo è riservato a diverse categorie:
– under 10 mista senza portiere (5 giocatori, anni 2006-2007-2008)
– under 12 mista con portiere (4+1 giocatori, anni 2004-2005-2006)
– under 14 maschile (6+1 giocatori, anni 2002-2003-2004-2005)
– under 14 femminile (6+1 giocatori, anni 2002-2003-2004-2005).
Ogni squadra a inizio torneo dovrà presentare l’elenco dei giocatori con l’indicazione di nome, cognome e anno di nascita. Gli organizzatori, nell’invito, fanno sapere che “non sono ammessi atleti al di fuori delle fasce di età indicate. Solo nella categoria under 14 è ammesso un fuori quota di un anno”. Tutte le partite si giocheranno sul campo da hockey federale ad acqua “Giorgio Arnaldi” di Genova, nel quale saranno tracciati tre campi, uno da hockey a 7 e due da hockey a 5.

“Atleta eccellente, eccellente studente”
Dal sito della Federazione italiana hockey si apprende che “la Giunta nazionale del Coni, in occasione della riunione 1044 tenutasi a Palermo lo scorso 22 marzo, ha approvato il bando Atleta eccellente, eccellente studente. Il progetto è indirizzato ai giovani atleti di interesse nazionale – inclusi negli elenchi delle Squadre nazionali maschili e femminili – che conseguiranno il diploma di laurea magistrale in Italia nel corso del 2016”. Specificato che “il direttivo della Commissione nazionale atleti nominerà al proprio interno una Commissione di valutazione che stimerà le domande e sceglierà i candidati da premiare, sulla base di una valutazione comparativa, privilegiando il voto conseguito e le atlete e gli atleti che avranno discusso una tesi di laurea attinente al mondo dello sport. A discrezione della Commissione di Valutazione potranno essere considerate le partecipazioni basate su titoli di laurea conseguiti all’estero”. L’intero Bando e la domanda di partecipazione sono scaricabili on line dal sito www.federhockey.it.

  •   
  •  
  •  
  •