Calcio a 5, Italia-Ungheria 6-0: azzurri qualificati al Mondiale

Pubblicato il autore: Andrea Pertile Segui
Italia di Calcio a 5

Italia di Calcio a 5

La Nazionale Italiana di Calcio a 5 ottiene il pass per partecipare ai mondiali di categoria in programma in Colombia a partire dal 10 settembre al 1 ottobre prossimi, e lo fa battendo l’Ungheria per 6-0. In un EstraForum di Prato gremito per l’occasione, gli azzurri allenati da Roberto Menechelli bissano la vittoria per 3-0 ottenuta la scorsa settimana ottenuta in terra magiara, potendo così andare oltre oceano a difendere il terzo posto ottenuto in Thailandia nel 2012.

I gol che hanno consentito alla nostra rappresentativa di portare a casa il risultato portano la firma di Merlim, Vinicius, Fortino, Kakà e Romano (autore di una doppietta), mentre per Giaisson, Merlim e Leggiero si tratta di una serata storica perchè è arrivata la cinquantesima presenza con la maglia azzurra. Il Commissario Tecnico Menechelli schiera dal primo minuto il quintetto formato da Mammarella, Romano, Lima, Leggiero e Fortino; neanche il tempo di entrare nel vivo della gara che l’Ungheria si rende pericolosa con una pala gol clamorosa: sinistro da posizione ravvicinata di Vas, Mammarella si supera e mette in corner. L’Italia risponde poco dopo con un tiro al volo di Fortino, messo in corner dal portiere ungherese Toth. Il primo gol azzurro arriva poco dopo con Romano, bravo a piazzare un destro sul primo palo. Pochi secondi dopo, è Merlim che firma il 2-0 con un gran sinistro all’incrocio dei pali che sorprende Toth. Nella speranza di risollevare le sorti dell’incontro, il CT magiaro Sito Rivera inserisce il portiere di movimento Horvath, una mossa che si rivela sbagliata perchè poco dopo Vinicius scarica un gran destro da metà campo che termina in rete, siglando così il gol del 3-0. Al minuto 15′ c’è anche spazio per la rete del 4-0, realizzata da Fortino su deviazione di Romano. Il primo tempo si conclude sul risultato di 4-0 con l’Italia padrona assoluta dell’incontro.
La prima parte del secondo tempo si sviluppa sulla falsariga del primo: Romano firma la doppietta personale con una conclusione da fuori area e risultato sul 5-0. Poco più tardi gloria anche per Kakà, che appoggia in rete dopo una strepitosa azione corale per il definitivo 6-0. Nella fase finale dell’incontro, l’Italia gestisce la gara con la sicurezza di chi ha molti gol di vantaggio, di fronte ai magiari che dopo il brivido ad inizio gara non sono mai stati realmente pericolosi. Al triplice fischio, il sogno chiamato Colombia diventa realtà: appuntamento al 15 maggio per il sorteggio che determinerà gli avversari della squadra di Roberto Menechelli.

Al termine della gara, il CT azzurro ha espresso tutta la soddisfazione per il risultato ottenuto dai suoi ragazzi: “Sono contento per la vittoria ma sono contento soprattutto per i ragazzi che meritano di giocare il Mondiale. Abbiamo vinto il playoff segnando nove gol senza subirne. Nessuno, in questi spareggi, è riuscito a tenere la porta inviolata”. Soddisfazione anche nelle parole del presidente della Divisione Calcio a cinque, Fabrizio Tonelli: “Siamo felici di essere al Mondiale, per l’intero sistema. Complimenti a questi fantastici ragazzi e allo staff. Andremo in Colombia senza obiettivi, ma consapevoli e umili”.

IL TABELLINO DEL MATCH
ITALIA-UNGHERIA 6-0
ITALIA
: Mammarella, Lima, Romano, Leggiero, Fortino.
A disposizione: Honorio, De Luca, Merlim, Giasson, Kakà, Murilo, Vinicius, Cesaroni, Molitierno. Ct. Menichelli

UNGHERIA
: Tóth, Németh, Komáromi, Horváth, Vas.
A disposizioneÖreglaki, Klacsák, Dávid, Szeghy, Szabó, Harnisch, Hosszú, Gál, Matkovics. Ct. Rivera

MARCATORI: 2’38’’ p.t. Romano, 3’23’’ Merlim, 10’35’’ Vinicius, 1409” Fortino, 1’01” s.t. Romano, 6’37” Kakà

  •   
  •  
  •  
  •