Football IFL: non si arresta la cavalcata di Rhinos, Dolphins e Marines

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui
Una fase di Dolphins-Grizzlies (foto ufficio stampa Dolphins Ancona, credit @Fabio Bugatti)

Una fase di Dolphins-Grizzlies (foto ufficio stampa Dolphins Ancona, credit @Fabio Bugatti)

Rhinos Milano, Dolphins Ancona e Marines Lazio (una partita in meno) continuano la marcia a punteggio pieno, ma dopo quattro giornate di campionato IFL di Prima Divisione iniziano a delinearsi le gerarchie. E il Girone Nord conferma un equilibrio superiore rispetto al Sud, dove la matricola Guelfi Firenze conquista la prima vittoria nel massimo torneo di football americano.  Il prossimo weekend va in scena il WEEK 5 con la sfida al vertice fra Rhinos-Panthers Parma e il derby romano Marines Lazio-Grizzlies Roma mentre Seamen Milano e Giaguari Torino (Girone Nord) osservano un turno di riposo.

Seamen Milano-Lions Bergamo 48-34 (35-14)
Rivincita dei Seamen che aggiustano il record stagionale sul 2-2 grazie a una partenza lanciata (21-0) e ben guidati in regia dal QB Safron, in netta crescita rispetto alle prime giornate quand’era reduce dall’infortunio al menisco. I Lions soffrono in difesa, ma i Lions restano in corsa per i playoff nonostante il quinto posto nel girone.

Leggi anche:  Zanardi, ad un anno dall'incidente: "Fuori dal letto"

Dolphins Ancona-Grizzlies Roma 42-25 (28-14)
Continua la cavalcata degli imbattuti Dolphins trascinati dal solito Karsdorf che mette lo zampino in cinque dei touchdown dorici. Grizzlies comunque in corsa per il quarto posto assieme ai Guelfi Firenze.

Giaguari Torino-Rhinos Milano 14-34 (14-13)
Per un tempo i Giaguari reggono il ritmo della capolista, poi Pryor e compagni scavano il solco. Eppure Torino si porta sul 14-0 con Arduino, ma i Rinoceronti mettono la freccia sul finire di tempo (13-14 con Arioli e Ricciardulli) e nella ripresa sono gli unici a segnare (Arioli, Ricciardulli e Pryor). Per i Rinoceronti terzo successo esterno, per i Giaguari record 2-2 ma sono anche gli unici ad aver affrontato due volte i Rhinos.

Panthers Parma-Giants Bolzano 34-17 (10-3)
I Giants Bolzano restano senza vittorie cadendo al cospetto dei Panthers Parma dopo una gara a tratti equilibrata. Il vantaggio bolzanino arriva con un field goal ma la stessa giocata porta i padroni di casa ad impattare, quindi un lancio di Monardi per Finadri segna il vantaggio 10-3 del primo tempo. Nella ripresa i Panthers volano sul 24-3 (De Simone e Alinovi), quindi botta e risposta (Bonacci, FG Diaferia, Bonacci e Wilson) per il definitivo 34-17.

Leggi anche:  Serie A femminile: la nuova stagione parte il 29 agosto

Guelfi Firenze-Warriors Bologna 39-6 (27-6)
I Guelfi travolgono i Warriors e centrano, all’esordio nel nuovo Guelfi Sport Center, la prima vittoria in IFL. Ottima prestazione difensiva dei gigliati che mettono a segno due touchdown difensivi (Benoni e Petrucci) nel primo tempo, chiuso sul 27-6. Nella ripresa Bardini e Dobson chiudono la contesa.

Marines Lazio-Aquile Ferrara 52-49 (38-34)
I Marines, in campo senza Christian dal secondo drive e con diverse assenze, provano ad imprimere una svolta sul 32-15, ma le Aquile reggono l’impatto ricuciono sul meno quattro di fine primo tempo. Nella ripresa la musica non cambia e a 2’ dal termine gli ospiti accorciano sul 52-49 ma l’on side kick non va a buon fine. Sugli scudi i due QB: il ferrarese Scaglia lancia per sei touchdown, il laziale Hermodsson per quattro correndo per due.

Leggi anche:  Zanardi, ad un anno dall'incidente: "Fuori dal letto"

Risultati WEEK 04
Seamen Milano – Lions Bergamo 48-34
Dolphins Ancona – Grizzlies Roma 42-25
Giaguari Torino – Rhinos Milano 14-34
Panthers Parma – Giants Bolzano 34-17
Guelfi Firenze – Warriors Bologna 39-6
Marines Lazio – Aquile Ferrara 52-49

Classifiche
GIRONE NORD
Rhinos Milano 4-0 (+59)
Panthers Parma 2-1 (+33)
Giaguari Torino 2-2 (-32)
Seamen Milano 2-2 (+6)
Lions Bergamo 1-3 (-35)
Giants Bolzano 0-3 (-31)

GIRONE SUD
Dolphins Ancona 4-0 (+87)
Marines Lazio 3-0 (+73)
Aquile Ferrara 2-2 (-18)
Guelfi Firenze 1-3 (-31)
Grizzlies Roma 1-3 (-37)
Warriors Bologna 0-3 (-66)

  •   
  •  
  •  
  •