Salpata l’Amerigo Vespucci da La Spezia per promuovere Roma 2024

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Salpata l’Amerigo Vespucci da La Spezia per promuovere Roma 2024

Questa mattina dal porto di La Spezia è salpata la nave scuola Amerigo Vespucci che farà il periplo dell’Italia fino a luglio. Lo scopo è quello di promuovere le Olimpiadi a Roma che ci saranno nel 2024 e la nave farà tappa a Livorno dove si aggiungeranno 200 cadetti della Marina Militare. Alla partenza di stamani erano già presenti 200 membri dell’equipaggio e il 4 luglio al porto di Livorno ne saliranno altrettanti. La nave più bella del mondo è salpata stamattina guidata dal capitano di vascello Curzio Pacifici che, dopo l’alzabandiera e il saluto alle autorità, ha preso il largo verso Cagliari dove arriverà il 30 aprile. Il periplo dell’Italia terminerà a luglio, con tappe in 12 porti italiani per promuovere la candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024. Già in passato l’Amerigo Vespucci è stata legata ai giochi olimpici, nel 1960 ha avuto l’incarico di portare la fiaccola olimpica dal Pireo all’Italia.

La nave scuola Amerigo Vespucci

L’Amerigo Vespucci è un veliero della Marina Militare che ha il compito di addestrare gli allievi ufficiali dell’Accademia Navale. È stata progettata insieme alla nave gemella Cristoforo Colombo dal tenente colonnello del Genio Navale ingegner Francesco Rotundi ed è stata varata il 22 febbraio 1931 a Castellammare di Stabia. Al termine della seconda guerra mondiale la Cristoforo Colombo è stata ceduta alla Russia come risarcimento dei danni di guerra e fino al 1952 è rimasta solamente l’Amerigo Vespucci in servizio come nave scuola della Marina Militare. È attualmente la più anziana nave scuola che sia ancora in servizio e negli ultimi anni ha avuto anche ruoli di ambasciata, come in questo caso per promuovere le Olimpiadi a Roma.

Olimpiadi a Roma nel 2024

La nave scuola Amerigo Vespucci farà il periplo dell’Italia da oggi fino a luglio per promuovere le Olimpiadi a Roma nel 2024. La selezione della città che ospiterà le Olimpiadi è iniziata nel 2015 e la decisione sarà presa l’11 settembre 2017 durante la 130ª sessione del Comitato Olimpico Internazionale in Perù a Lima. La città eterna si è candidata ad ospitare le Olimpiadi e le para Olimpiadi e la nave scuola Amerigo Vespucci è incaricata della promozione dei giochi. Roma non ospita le Olimpiadi dal 1960 e alle Olimpiadi del 2004 è arrivata al secondo posto, rinunciando poi a presentare la propria candidatura a quelle del 2020 per mancanza di strutture adeguate.

  •   
  •  
  •  
  •