WWE Raw: riassunto puntata 25/04/2016

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello Segui

Ecco il riassunto della puntata di WWE Raw del 25 aprile 2016.

WWE RawLunedì 25 aprile 2016 negli Stati Uniti è andata in onda una nuova puntata di WWE Raw, proposta come di consueto il giorno dopo in Italia su Sky Sport 2. Lo show si apre con l’arrivo sul ring di Shane McMahon, accolto in maniera esaltante dal pubblico, come avvenuto nelle settimane precedenti. ‘Shane O Mac’, però, dopo aver parlato per un po’, viene interrotto dalla sorella Stephanie, la quale si era vista l’ultima volta a WrestleMania; la donna inizia a contestare l’operato del fratello, annunciando a quest’ultimo che a Payback (prossimo pay per view della federazione di Stamford), il padre Vince stabilirà chi sarà il vero padrone di Raw. L’attenzione, poi, si sposta finalmente sul primo match della serata, ovvero AJ Styles contro Sheamus, vinto dal primo, il quale negli spogliatoi riceve anche i complimenti degli amici Luke Gallows e Karl Anderson. Anche questi ultimi, in seguito, sono protagonisti del loro primo incontro in WWE, affrontando e sconfiggendo gli Usos. I due samoani vengono pestati anche dopo la fine del match, ma vengono salvati grazie all’arrivo sul quadrato del campione Roman Reigns.

La seconda parte di WWE Raw inizia con un riepilogo della rivalità tra Kevin Owens e Sami Zayn, iniziata a NXT, proseguita a WrestleMania e che avrà, probabilmente, fine a Payback. Proprio Zayn, in seguito, va ad affrontare nello show rosso il gigante bulgaro Rusev, accompagnato dalla compagna Lana. L’incontro è molto equilibrato, ma viene vinto dal primo grazie ad un veloce roll up; mentre si avvia verso gli spogliatoi, però, Zayn viene attaccato ancora da Owens, il quale si mostra pronto per la loro sfida di domenica prossima. Dopo una breve pausa, assistiamo ad un altro match inedito, ovvero Sturdust contro Apollo Crews, vinto anche un po’ a sorpresa da quest’ultimo. Sul ring, poi, arriva Dean Ambrose, il quale inizia a parlare della sua rivalità con Chris Jericho e, in particolare, dell’aggressione subita la scorsa settimana dall’atleta canadese. Quest’ultimo giunge anch’egli sul quadrato e, dopo aver ribadito di essere ancora il migliore al mondo in quello che fa, subisce la furia del lunatic fringe, che però non riesce a prevalere, venendo intrappolato nella Walls of Jericho sul tavolo dei commentatori americani.

Per quanto riguarda la divisione femminile, invece, Natalya sconfigge Emma davanti alla campionessa Charlotte, prossima avversaria sempre a Payback. Dopo, poi, una rissa tra Dolph Ziggler e Baron Corbin e uno scambio di offese sul ring tra il campione intercontinentale The Miz e Cesaro, si arriva finalmente al main event di WWE Raw, ovvero Roman Reigns contro Alberto Del Rio. L’ex membro dello Shield soffre molto, soprattutto grazie all’ottima prova dell’avversario, ma alla fine riesce a portare a casa un’importante vittoria. Dopo il match, il WWE Champion viene nuovamente attaccato da Gallows e Anderson, finchè sul ring non giunge AJ Styles, il quale ferma l’intervento dei suoi compagni, salvo poi essere colpito anch’egli da Reigns. The Phenomenal, però, non ci sta e approfittando di un’altra distrazione del campione, lo colpisce con una gomitata volante, lanciando un chiaro messaggio in vista di domenica prossima.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: