Coppa del Mondo Tiro a Segno 2016 femminile: bronzo Italia con Zublasing!

Pubblicato il autore: Marcello Mutalipassi Segui

Coppa del mondo tiro a segno 2016 femminile
La Cina conquista Monaco di Baviera, nella terza tappa di Coppa del Mondo Tiro a Segno 2016 femminile. Il gigante asiatico si impone con sette medaglie, conquistate nelle dieci specialità, di cui 3 ori, 2 argenti e 2 bronzi. Seguono Serbia e Ucraina con 3 medaglie a testa. Il paese balcanico risulta primo nel medagliere femminile, avendo conquistato tutti e due gli ori nelle gare con armi ad aria compressa femminile. L’Italia deve la sua unica medaglia a Petra Zublasing, che conquista il bronzo nella specialità Fucile in 3 posizioni. Qui potrete trovare i risultati legati alle competizioni maschili.

Carabina ad aria Compressa 10 metri – Come già detto, la Serbia si impone in questa tappa di coppa del mondo femminile. Al poligono di Monaco di Baviera, l’inno serbo accompagna il successo di Andrea Arsovic, ora in questa prima giornata tedesca nella specialità di Carabina ad aria compressa da 10 metri.
Classe 1987, l’atleta serba conclude la gara totalizzando 208.5 punti, precedendo la giovane messicana Alejandra Zumaya Flores, con un distacco ridottissimo dati i 207.9 punti della messicana, con i quali registra il nuovo record del mondo di finale categoria juniores. Chiude il podio la cinese Mengyao Shi, ben più distaccata con 186.7 punti.
Per i colori azzurri invece, ci sono da registrare il 14esimo posto di Petra Zublasing (417.3 pti nella fasi di qualifica), il 21esimo posto di Sabrina Sena (416.6 pti) e il 100esimo posto di Maria Schiava (407.8 pti).

Pistola 25 metri – La specialità di pistola da 25 metri vede il dominio dell’attuale campionessa del mondo, la cinese Jingjing Zhang vince anche questa tappa di Monaco di Baviera e continua a confermare l’ottimo stato di forma in questo format.
La Zhang infatti viene già da un’altra vittoria in categoria, nella tappa di Bangkok, e stavolta non ha dato chance a nessuna delle altre atlete in gara. La finale infatti, viene terminata dalla cinese con 7 centri ad 1 contro l’ucraina Olena Kostevych. Il bronzo viene conquistato dalla thailandese Naphaswan Yangpaiboon, che nella finalina per il terzo posto supera la bulgara Boneva per 7 centri a 3.
In questa competizione non vi erano italiane in gara.

Fucile 3 posizioni – Questa è la categoria che ha regalato un piccolo successo alla compagine azzurra. Il merito è della nostra Petra Zublasing che ottiene il bronzo dopo un’ottima prova nel poligono di Monaco di Baviera. L’atleta altoatesina conclude la sua performance con 446.8 punti, dietro alla campionessa croata Snjezana Pejcic, oro con il punteggio di 462.7 punti, e alla sopresa che giunge dall’Estonia, Anzela Voronova, seconda con lo score di 456.7 punti.
L’altra azzurra in gara è Sabrina Sena, che però non riesce a qualificarsi tra le migliori e chiude al 36esimo posto in classifica.

Pistola ad aria compressa 10 metri donne – Nell’ultima giornata legata alla terza tappa della Coppa del mondo tiro a segno 2016 femminile, gli occhi di tutti erano verso la gara maschile di fucile 3 posizioni, ma in mattinata si è svolta anche la prova di pistola ad aria compressa da 10 metri femminile. Il successo va alla serba Bobana Velickovic, primo posto con 199.7 pti. Argento per la spagnola Sonia Franquet con 199.1 e bronzo per la cinese Mengxue Zhang con 179.4 pti.
Anche in questa competizione non vi erano italiane in gara.

  •   
  •  
  •  
  •