Hockey ghiaccio,campionati mondiali 2016: Canada-Finlandia

Pubblicato il autore: Collu Luca Segui

Patrik-Laine-Finlandia-hockey-su-ghiaccio-foto-Minas-Panagiotakis-pagina-fb-iihf-2016-800x548-800x548Domenica 22 maggio 2016 alle ore 19.15 il Canada, campione uscente dello scorso mondiale, affronterà la Finlandia, unica squadra che è riuscita a rimanere imbattuta in questa edizione e che ha già sconfitto l’avversaria odierna nella fase a gironi.
Giocheranno l’ottantottesima finale di hockey ghiaccio al VTB Ice Palace di Mosca.
Il Canada viene dalla vittoria ai danni degli Stati Uniti per 4-3, e sono considerati i favoriti per la finale odierna, sia per il grande blasone della squadra sia per il percorso effettuato nella competizione.
Il pericolo canadese numero uno per i giocatori finlandesi sarà sicuramente il ventottenne Thierry Brassard, in forza ai New York Rangers, che ha già collezionato undici punti all’attivo ( 5 gol e 6 assist) e che si è messo in grande mostra anche nell’ultimo incontro di semifinale.
Ma la squadra scandinava dovrà stare attenta anche a Taylor Hall, ala sinistra degli Edmonton Oilers.
Il miglior realizzatore della squadra canadese e sempre spina nel fianco delle difese avversarie e realizzatore di sei reti.
A far considerare favorita la squadra del Canada c’è un palmares di cui si può solo vantare, essendo una delle squadre guida di questo sport con: 8 medaglie d’oro alle olimpiadi, 19 ai mondiali, 4 Canada Cupsulle su 5 disputate e una World Cup of Hockey.
La Finlandia
 torna ad affrontare una finale due anni dopo la dura sconfitta contro la Russia, squadra con cui ha potuto regolare i conti quest’anno avendola sconfitta proprio in semifinale con il punteggio di 3 a 1.
La squadra che non ha avuto molta fortuna nelle scorse edizioni, ha vinto solo due delle nove finali disputate nei campionati mondiali (nel 1995 e nel 2011).
Gli scandinavi vorranno sicuramente sfruttare l’occasione che avranno oggi, puntando sul loro giovane talismano Patrik Laine, attaccante in forza al Tappara, miglior marcatore della competizione con sette gol all’attivo e ben cinque assist e pronto al grande salto in NHL.
Altro giocatore in grande forma nel team finlandese è Mikael Granlund, in forza ai Minnesota Wild,con il bottino di quattro reti ed otto assist decisivi.
Entrambe la squadre possono vantare due portieri di grandissimo livello, che durante il torneo si sono mostrati fondamentali per l’accesso alla finale: dalla parte del Canada troviamo Cam Talbot, estremo difensore degli Oilers, con una percentuale di parate superiore al 93%; ma dall’altra il portiere finlandese Mikko Koskinen,attualmente in forza nel SKA Saint Petersburg, può vantare ben una percentuale oltre il 94% di parate, dimostrandosi quasi insuperabile per gli avversari più di una volta durante la competizione mondiale.
Ci sono tutte le premesse per aspettarci un ottima partita tra le due squadre, entrambe grintose e pronte a lottare sino alla fine per portarsi a casa la finale del campionato mondiale.
Il Canada vorrà sicuramente difendere il titolo e portarlo a casa per la seconda volta di fila, la Finlandia vorrà sicuramente vincere per la terza volta nella sua storia e invertire il trend delle sconfitte nelle finali e portare a casa il titolo mondiale.
La grande finale tra Canada e Finlandia sarà trasmessa il 22 maggio 2015 alle ore 19.15 su youtube in diretta streaming sul canale della IIHF e in leggera differita (19.30) su Sky sports plus oppure su Rsi sport (premere qui per entrare nel sito).

 

  •   
  •  
  •  
  •