L’ex moglie di Totò Schillaci vive in una tenda

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

L'ex moglie di Totò Schillaci vive in una tenda

I meno giovani si ricorderanno sicuramente di Totò Schillaci, goleador di Juventus e Inter e protagonista assoluto dei mondiali di Italia 90. Durante i mondiali del 1990 a fianco di Roberto Baggio ha segnato in tutte le partite disputate e anche nella semifinale persa ai rigori contro l’Argentina e nella finale contro l’Inghilterra che l’Italia ha vinto 2-1, quando Roberto Baggio gli ha fatto tirare il rigore decisivo per fargli vincere la classifica dei marcatori. Alla fine dei mondiali, Totò Schillaci si è laureato capocannoniere con sei reti ed è stato dichiarato il miglior giocatore di tutta la competizione. È stato soprannominato Totò Gol, dal testo della canzone ufficiale della manifestazione cantata da Gianna Nannini ed Edoardo Bennato.

Vero campione nello sport, un po’ meno nella vita privata

Totò Schillaci dopo il ritiro dalla carriera agonistica si è candidato alle elezioni amministrative di Palermo nel 2001 tra le fila di Forza Italia, è stato eletto con 2000 voti ma si è dimesso dopo due anni. Nel 2004 ha partecipato al reality show L’isola dei famosi, e nel 2008 si è dato al cinema, partecipando con altri calciatori al film Amore, bugie e calcetto e interpretando il ruolo di un boss mafioso nella terza stagione della serie televisiva Squadra antimafia, Palermo oggi. Totò Schillaci ha sposato Rita Bonaccorso e si sono separati nel 1992. Da allora la ex signora Schillaci ha avuto diverse vicende giudiziarie e gravi problemi di salute, portandola per ben due volte a tentare il suicidio. La signora è stata anche in televisione in alcune ospitate con Barbara d’Urso, insieme alla figlia ventisettenne Jessica avuta dall’ex calciatore. Sono circa vent’anni che si sta trascinando un procedimento giudiziario molto intricato di Rita Bonaccorso e dopo aver cercato di far saltare in aria la casa aprendo i rubinetti del gas il mese scorso, è stata costretta a lasciare l’abitazione valutata oltre 2,5 milioni di euro. La signora ha abitato in questa casa extra lusso con i due figli avuti da Totò Schillaci Jessica e Mattia, ma è stata travolta dal fallimento di un’attività che aveva intrapreso con una gioielleria. Dopo aver raccontato la vicenda in diverse trasmissioni televisive, l’ultima trovata dell’ex signora Schillaci per riuscire a tenersi la villa è stata quella di piazzarsi davanti all’abitazione a vivere in una tenda. La casa è stata messa all’asta nel 2006 per saldare i debiti, ma Rita Bonaccorso non ha nessuna intenzione di perderla. Ecco quanto ha dichiarato al magazine SoloGossip riguardo alla sua decisione di vivere in tenda: “Da qui non me ne andrò sto lottando per tantissimi italiani che senza avere colpe perdono la propria casa. So che ci sono indagini in corso. Spero di trovare un giudice che riesca ad ascoltarmi. Fino adesso lo Stato mi ha mandato contro un esercito, come fossi un pericoloso latitante. Questa è l’unica faccia dello Stato che ho visto in questi anni”. Dalle stelle alle stalle, recita un vecchio adagio, e purtroppo il destino di molte persone che hanno vissuto nel lusso sfrenato talvolta finisce in depressione, tentati suicidi e gesti esibizionistici di dubbio gusto.

  •   
  •  
  •  
  •