Mondiale Snooker, la finale sarà Ding Junhui-Selby

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui
Mondiale Snooker 2016, finale tra Selby e Ding

Mondiale Snooker 2016, finale tra Selby e Ding

Il mondiale Snooker del 2016 è quasi giunto al termine. Si sono concluse ieri, infatti, le due semifinali che hanno visto trionfare l’inglese Mark Selby, già campione del mondo nel 2014, e il cinese Ding Junhui, tornato allo smalto dei giorni migliori. La finale avrà inizio oggi, domenica 1 maggio 2016, alle ore 15.00. La diretta dell’incontro potrà essere seguita sul canale Eurosport (visibile sia per gli abbonati Sky sia per gli abbonati Mediaset Premium). Ecco i risultati delle semifinali:

Semifinali mondiale Snooker: Ding Junhui – A. McManus 17-11

Partita senza storia la prima delle due semifinali disputatesi al mondiale Snooker di quest’anno. Il cinese Ding Junhui ha dominato l’incontro così come gli era capitato nei turni precedenti. In particolare, nei quarti di finale è stato capace di stracciare il due volte campione del mondo Mark Williams col punteggio di 13-3. Il gioco espresso nel corso di questi campionati del mondo dal 29enne di Yixing ha sfiorato, infatti, la perfezione. I cali di concentrazione che, in passato, lo avevano reso vulnerabile sono – di colpo – spariti durante i mondiali. L’ultima vittima è stato il giocatore più anziano del mondiale, Alan McManus, impotente contro lo strapotere del cinese.

Semifinali mondiale Snooker: M. Selby – M. Fu 17-15

Combattutissima, invece, l’altra semifinale tra Mark Selby, uno dei giocatori più forti e solidi del circuito, e Marco Fu, il giocatore di Honk Kong che ha disputato il suo miglior mondiale in carriera. In tutte le sessioni disputate, l’incontro è stato in perfetto equilibrio fino ad arrivare al 15 pari, quando Selby ha piazzato la zampata del campione, conquistando gli ultimi due frame con delle perfette giocate. Ciò che ha contraddistinto questo match è stato il tatticismo dei due giocatori al tavolo: sorprendenti, infatti, sono stati i colpi in difesa dei due, i quali – tra l’altro – riescono ad esprimersi al meglio proprio nel gioco tattico e difensivo. Ottima, comunque, la prestazione di Fu, capace di battere nei quarti di finale Barry Hawkins (che aveva battuto agli ottavi sua maestà Ronnie O’Sullivan). Il giocatore di Honk Kong aveva raggiunto i quarti di finale una sola volta in carriera nel mondiale Snooker, mentre in tutte le altre partecipazioni era stato sempre sconfitto nei primi due turni. Diverso, invece, il pedigree di Selby, abituato ai grandi palcoscenici dopo la finale persa nel 2007 e quella vinta nel 2014.

Finale mondiale Snooker: M. Selby – Ding Junhui

Sarà, dunque, tra Selby e Ding Junhui la finale del mondiale Snooker del 2016. Il gioco mostrato dai due nel corso di questi campionati ci fanno ben sperare sul fatto che possa essere una finale spettacolare. Le enormi capacità offensive del cinese e l’abilità di Selby nell’imbrigliare il gioco, dovrebbero fare di questa finale un incontro equilibrato. Il cinese, sicuramente, non vorrà lasciarsi sfuggire l’occasione di vincere il primo mondiale Snooker della sua carriera e farà, probabilmente, di tutto per provare a scappare come ha fatto nei precedenti match. Selby, dal canto suo, sarà motivato dalla riconquista della prima posizione del ranking mondiale, che otterrà in seguito alla clamorosa eliminazione – nel primo turno – del campione uscente e n. 1 del ranking, Stuart Bingham.

  •   
  •  
  •  
  •