Torino 2016: la Virtus Macerata fa il bis tricolore [Fotogallery]

Pubblicato il autore: Alessandro Gamberi Segui

1805_DSC0195

La quarta tappa del campionato italiano di ginnastica artistica maschile ha decretato il vincitore dello scudetto: come da pronostico, Torino 2016 appunta il tricolore alla Virtus Pasqualetti di Macerata, a due anni di distanza dal primo.
Retrocedono in Serie A2 le squadre di Juventus Nova Melzo, Livornese e Aurora.

1817_DSC0239

La gara di Torino non si è conclusa col quarto successo consecutivo della compagine maceratese, superata infatti all’ultima rotazione dalla Libertas Ginnastica di Vercelli; terzo posto per la Corpo Libero Gymnastics Team.

Prestazioni magistrali per Morandi (Pro Carate) e il maceratese Cingolani agli anelli: rispettivamente 15,950 e 15,250 punti; Ottavi (Nardi Juventus) esegue un volteggio da 14,050, superato poi dai 14,700 punti di Pozzo (Libertas Vercelli), che primeggia anche alla sbarra (14,400) e al corpo libero (14,950), dove il virtussino Principi risponde con un 14,700.

Leggi anche:  Hell in a Cell 2021, ufficializzato il match più importante dell'evento

In serie A2, alla terza rotazione la Spes Mestre scavalca Ferrara alla testa del podio fino a conquistare la vittoria, seguita dai ferraresi e dalla Ginnastica Romana, e così con la gara di Torino 2016 la squadra della laguna riesce a fare il poker di vittorie in questa stagione di campionato.

Conquistano la promozione in serie A1 la Spes Mestre, La Costanza Massucchi di Mortara e la Ginnastica Romana.
1233_DSC0080

Foto di Alessandro Gamberi – Redatto con il contributo tecnico di Fabio Caprara.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: