Un coccodrillo sul campo da golf: E’ normale!

Pubblicato il autore: Daniela Segui

2015-03-11T211041Z_1799228768_GM1EB3C0ACW01_RTRMADP_3_USA-FLORIDA-ALLIGATORUn coccodrillo che passeggia sul campo da golf proprio nel bel mezzo della partita, sotto gli occhi attoniti di tutti i partecipanti che piano piano cominciano a allontanarsi. Sembra lo scenario di un film d’avventura, invece l’evento è accaduto proprio ieri in Florida. La bestia è uscita dal suo lago e ha attraversato indisturbata, proprio mentre si stava disputando una partita, il Buffalo Creek Golf  Course di Palmetto lasciando tutti pietrificati. Qualcuno alla vista dell’enorme animale è rimasto incredulo, qualcun altro ha preferito “darsela a gambe”; altri dotati del classico “sangue freddo”, hanno preferito allontanarsi ma con calma per non innervosire il rettile carnivoro. Tra tutti i presenti solo uno, Charles Helmes è riuscito nonostante lo shock a prendere il suo cellulare e a filmare tutta la scena. Davanti alle telecamere della Abc Action News ha poi dichiarato:” Ero stordito e senza parole…Quando si è alzato e ha iniziato a muoversi verso il laghetto non sapevo se ci stessero prendendo in giro o qualcosa del genere”. Effettivamente, c’è da aggiungere che il pericoloso animale non era la prima volta che compariva su detto campo da golf. Diverse volte era apparso anche in mezzo alla folla, ma senza nuocere a nessuno, tanto che per i dipendenti dello stesso golf club sarebbe diventato una vera e propria mascotte, dato che per alcuni giocatori la sua presenza avrebbe addirittura portato fortuna. Il video del coccodrillo che attraversa il campetto “quasi indisturbato” è stato pubblicato in rete e prontamente ha ricevuto migliaia di visualizzazioni. Raccontato adesso a un giorno di distanza, potrebbe sembrare “quasi” divertente, ma sicuramente per coloro che non sapevano dell’abituale presenza proprio mentre si disputava una partita è stato alquanto spaventoso. In effetti non capita certo tutti i giorni di trovarsi faccia a faccia con un alligatore senza alcuna difesa ne protezione! Per fortuna la vicenda si è conclusa “più che bene” anche se saranno in tanti a giurare di non metterci più piede nel medesimo golf club. E se i coccodrilli della Florida, come in questo caso anche se in effetti resta isolato, sono alquanto mansueti tanto da camminare tranquillamente tra la gente, quelli dell’ Australia lo sono molto meno. Proprio recente la storia di due amiche che si trovavano a Torton Beach nel parco nazionale del Daintree, nella “terra dei canguri” appunto, per festeggiare la vittoria sul cancro di una delle due. Entrambe le donne ultra quarantenni, erano amiche del cuore e inseparabili: in effetti per uno strano scherzo del destino, la vita ha risparmiato una di loro, ma ha preso in un batter d’occhio l’altra. Le signore si erano concesse un attimo di relax serale e si erano immerse parzialmente, fino alle ginocchia, nel lago circostante, quando una di loro aveva urlato che un coccodrillo l’aveva presa, prima di sparire completamente nel buio. Il suo corpo non è stato ancora ritrovato. Le autorità al proposito hanno avvertito dei pericoli che si corrono se ci si immerge in un lago dopo le dieci di sera: le conseguenze, esattamente come in questo caso, potrebbero essere disastrose e irreversibili!

Leggi anche:  Pallanuoto femminile, World League Super Final: la Russia si riscatta, OK Canada, USA e Spagna
  •   
  •  
  •  
  •