Vela, Casiraghi debutta nel GC32

Pubblicato il autore: giuseppe spampinato Segui

gc32-racing-tour-bene-pierre-casiraghi-e-il-suo-equipaggio-con-malizia_11108
Anche i rampolli di casa Casiraghi si danno allo sport. E il luogo che fa da cornice al loro  debutto è il Lago di Garda. Nella giornata di ieri (domenica 29 Maggio) si è svolto, proprio a Riva del Garda, il GC32 Racing Tour, facente parte del circuito di Vela volante. il Principino di Monaco Pierre Casiraghi si è fatto trovare pronto e ha debuttato con il suo team, con un catamarano che di nome fa Malizia, e il che è tutto dire.
L’esordio, ad ogni modo, non è stato solo un modo per accendere i riflettori. Alla guida del timone di Malizia, Casitraghi si è fatto valere.
“Affrontare in regata grandi nomi della vela, è un sogno che diventa realtà. Penso che la classe GC32 sia molto interessante. La barca è molto veloce, aggressiva, e questo è quello che mi piace. Per questa prima fase, è stato importante per noi testare la barca, quindi rodare il nostro equipaggio e soprattutto confrontare il livello degli altri team. Ovviamente dobbiamo migliorare soprattutto in certe manovre, ma ci tengo sinceramente a ringraziare tutto l’equipaggio, per il coinvolgimento e le prestazioni in quello che considero un bell’esordio.”
così ha commentato il suo debutto Pierre Casiraghi.  Insieme ai suoi compagni di avventura,  Sébastien Col, Boris Herrmann, Richard Mason, Adam Piggott e al coach Pierre-Alexis Ponsot, il Monegasco ha compiuto 19 regate in 4 giornate, tutte in situazioni di vento molto forte.  Il Malizia ha inoltre stabilito il suo nuovo record di velocità sabato, con un picco massimo di 38,4 nodi, vincendo una gara e conquistando per due volte la terza posizione.
Certo non si può dire che il futuro (forse) principe di Monaco riuscirà a portare a casa il primo posto nella competizione ma comunque questi giorni di gara sono stati utili per raccogliere dati in vista delle prossime gare in programma.
La prossima tappa del GC32 Racing Tour, infatti, si svolgerà ancora una volta nella nostra penisola e sempre sul Garda, a Malcesine dal 7 al 10 luglio 2016.
Questa particolare competizione mette in gara alcguni tra gli yacht più veloci al mondo ed è ancora molto giovane. La Prima gara, infatti ,risale al non lpontano 2012 e si è svolta a Dubai.
Con questi particolari Catamarani è anche possibile raccogliere dati in vista delle competizioni più blasonate come la famosa America’s Cup.
in classifica generale Casiraghi e  il suo team sono ora in ottava posizione, vale a dire la penultima piazza, davanti solo al team Orange Racing. Ma di tempo per recuperare ce ne è ancora, Questa prima tappa sul Garda sarà seguita, oltre che dalla prossima sempre sulle rive dello stesso lago anche da altri eventi che si svolgeranno in altre località. Dopo la doppia tappa Itaòiana il tour si sposterà in Spagna, nell’Isola di Palma de Mallorca, per poi andare in francia sul mare di Marsiglia. Inoltre ci sarà un evento speciale senza assegnazione di punti che si svolgerà in Austria.
Per il Momento al comando c’è il team olandese Norauto, che sembra anche essere il favorito per la vittoria finale, seguito da Team Tilt e Armin Storm sailing team, entrambe compagini svizzere.

  •   
  •  
  •  
  •