WWE Raw: continua la faida tra AJ Styles e Roman Reigns [VIDEO]

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

wwe raw

Eccoci su SuperNews per il riassunto della puntata di WWE Raw andata in onda nella notte, la prima dopo il PPV Payback, che ha visto Roman Reigns mantenere il titolo e la nascita del doppio comando formato dai figli di Vince MchMahon: Shane e Stephanie. Lo show si apre proprio con l’ingresso dei due che sembrano mantenere i buoni rapporti iniziati nel post-PPV. Il discorso dei due McMahon viene interrotto dall’ingresso di Kevin Owens, che chiede subito un rematch per il titolo intercontinentale. Subito dopo assistiamo all’entrata di Cesaro, che ricorda come ieri abbia fatto cedere il campione intercontinentale The Miz ma con l’arbitro distratto dalla lotta tra KO e Sami Zayn. Alla fine Shane O’Mac decreta un match tra Owens e Cesaro per decretare lo sfidante di Miz. L’incontro inizia al rientro dalla pubblicità e dura fino all’intervento di The Miz ai danni di Cesaro, che causa la vittoria per squalifica del wrestler svizzero. I due heel si coalizzano contro Cesaro fino all’intervento di Sami Zayn che scaccia i due avversari dal ring.

Dopo diversi segmenti nel backstage il prossimo match di WWE Raw è quello tra Goldust e Tyler Breeze, che termina con la vittoria di quest’ultimo. Subito dopo entra in scena il New Day, detentore dei titoli di coppia, che parla della finale del torneo per decretare i loro sfidanti finita in No contest a causa dell’infortunio subito da Enzo Amore. Il discorso dei tre viene fermato da Vaudevillains, che reclamano di aver vinto il torneo e di essere gli sfidanti. Alla festa si aggiungono anche i Dudley Boyz, che affermano che ieri non c’è stato alcun vincitore e che bisogna riniziare il torneo. Il quadro è completo con l’arrivo di Big Cass e così Stephanie McMahon sancisce un match 4 vs 4 con il New Day e il compagno di Enzo Amore da una parte e gli heel dall’altra. A vincere è il team dei face grazie al pin decisivo di Big Cass. C’è spazio per un po’ di azione al femminile con l’incontro tra Becky Linch ed Emma che viene vinto da quest’ultima.

WWE Raw prosegue con l‘Ambrose Asylum con ospite Stephanie McMahon. Alla fine, dopo un paio di risposte diplomatiche, la figlia di Vince cancella lo show del Lunatic Fringe e annuncia il ritorno dell’Highlight Reel, ma esso non inizia neanche perché tra Jericho e Ambrose scatta la rissa sulla rampa d’ingresso con Y2J che mette K.O. il rivale con la Codebraker. L’episodio continua con una Battle Royal che mette in palio il ruolo di primo sfidante al titolo U.S. di Kalisto. A vincere è Rusev, che per ultimo elimina Zack Ryder. Il segmento successivo vede come protagoniste Natalya, Charlotte e Ric Flair. La sfidante accusa il Nature Boy di aver corrotto l’arbitro del match di WWE Payback (terminato con lo Screwjob ai danni della canadese) e chiude il 16 volte campione nel mondo nella sua Sharpshooter. Flair viene salvato da sua figlia dopodiché Stephanie McMahon annuncia che a Extreme Rules ci sarà un submission match tra Charlotte e Natalya con Ric Flair che non potrà stare a bordo ring.

Il main event di WWE Raw è un match 3 vs 3 con Roman Reigns e gli Usos da una parte e il trio formato da AJ Styles, Karl Anderson e Luke Gallow dall’altra. Ad avere la meglio sono quest’ultimi grazie al pin decisivo del Phenomenal One su Jay Uso. Ma dopo il suono della campana finale l’azione si fa ancor più interessante, vedere il filmato qui sotto per credere…..

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: