Quarti playoff IFL, le otto squadre alla post season a caccia dell’Italian Bowl

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui
Dolphins Ancona in azione (foto @Claudio Bugatti, ufficio stampa Dolphins)

Dolphins Ancona in azione (foto @Claudio Bugatti, ufficio stampa Dolphins)

Rhinos Milano-Aquile Ferrara; Marines Lazio-Seamen Milano; Panthers Parma-Guelfi Firenze; Dolphins Ancona-Giants Bolzano. Questo il quadro dei quarti playoff IFL con le otto squadre del campionato di Prima Divisione di football americano che accedono alla post season a caccia dell’Italian Bowl.

Nessuna sorpresa nell’ultimo turno di stagione regolare: Rhinos Milano e Dolphins Ancona chiudono a punteggio pieno con un record 10-0 guadagnando il doppio vantaggio campo nel primo turno e anche nel secondo che potrebbe riservare il derby meneghino Rhinos-Seamen qualora le due formazioni milanesi superassero gli ostacoli Aquile Ferrara e Marines Lazio. Piacevole sorpresa i Guelfi Firenze che, neopromossi, hanno conquistato la post season con il terzo posto nel Girone Sud anche se la trasferta sul campo dei Panthers Parma, vicecampioni d’Italia, sarà tutt’altro che agevole.

Il playout sarà invece questione fra Lions Bergamo-Warriors Bologna, coi felsinei che non hanno vinto nemmeno una partita della regular season. Curiosità: se tutte le squadre del Girone Nord dovessero vincere il primo turno, si riproporrebbero le stesse semifinali.

Gls Dolphins Ancona-Cottorella Marines Lazio 49-38
Scontro che non valeva nulla per la classifica, ma che ha riservato grandi giocate (13 touchdown complessivi). I Marines l’hanno condotta nella parte centrale, arrivando anche al +10 (28-38) a inizio ripresa grazie alle iniziative di Hermodsson, poi però i Dolphins l’hanno ribaltata inserendo alla guida dell’attacco Kasdorf, precedentemente tenuto in panchina.

Warriors Bologna-Dimedia Aquile Ferrara 7-41
Le Aquile travolgono 41-7 i Warriors Bologna e conquistando l’ultimo spot dei playoff del Girone Sud. La partita è stata sempre in mano agli ospiti che hanno chiuso il primo tempo 35-0 (2 td per Turrini, 1 per Hansen, Mingozzi e Capogrosso).

Giaguari Torino-Panthers Parma 9-25
Primo tempo in equilibrio grazie a un safety e un touchdown. Nel terzo quarto una corsa personale di Monardi e un altro safety messo a segno da Bernardoni hanno fatto salire gli ospiti sul 25-9.

Lions Bergamo-Rhinos Milano 13-28
Alla fine è stagione regolare perfetta nel Girone Nord per i Rhinos Milano, che impiegano un tempo, chiuso sul 28-0, grazie a Riccairdulli, Pryor e Garetto, per piegare la resistenza dei Lions. Per i Rinoceronti, prima testa di serie del Girone Nord, un quarto di finale sulla carta abbordabile contro le Aquile Ferrara.

Giants Bolzano-Ciasalfa Seamen Milano 7-28
Dopo il successo dei Panthers nell’anticipo a Torino sui Giaguari, il match di Bolzano metteva in palio solo il terzo posto. I Giants hanno scelto di far scendere in campo molte riserve dal primo quarto, dando l’impressione che l’importante fosse non subire infortuni, mentre i Seamen non hanno fatto calcoli e hanno spinto sull’acceleratore sin dall’inizio. Il risultato finale spedisce i campioni d’Italia in carica a Roma contro i Marines, mentre i Giants replicheranno il quarto di finale della passata stagione ad Ancona.

Grizzlies Roma-Guelfi Firenze 14-35
Dal 7-7 i toscani sono saliti sul 26-7 con due field goal di Petrucci, inframmezzati dai touchdown di Dobson e Stowers. Nella ripresa spazio per tutti con i Guelfi che hanno ottenuto il sesto successo stagionale, confermando di meritare il terzo posto alle spalle di Dolphins e Marines.

Girone Nord
Rhinos Milano 10-0 +123
Panthers Parma 6-4 +111
Seamen Milano 5-5 -3
Giants Bolzano 5-5 +32
Giaguari Torino 3-7 -129
Lions Bergamo 1-9 -134

Girone Sud
Dolphins Ancona 10-0 +195
Marines Lazio 7-3 +124
Guelfi Firenze 6-4 +63
Aquile Ferrara 4-6 -15
Grizzlies Roma 3-7 -112
Warriors Bologna 0-10 -247

 

  •   
  •  
  •  
  •