WWE Smackdown 2/06: le conseguenze di RAW

Pubblicato il autore: Francesco Morano Segui

48122316

Molti degli appassionati di wrestling si stanno ancora riprendendo per gli shock subiti durante Monday Night Raw, ma non c’è il tempo di riprendersi perché le conseguenze di ciò che è accaduto si ripercuotono sui questa puntata di WWE Smackdown.

Prima di parlare della puntata odierna quindi occorre fare un breve riassunto di RAW: Durante il match tra Vaudevillans e New day, intervengono Anderson e Gallows colpendo i New Day. Più tardi avviene il ritorno di John Cena, durante il suo discorso appare Aj Styles, che vuole stringerli la mano e complimentarsi con lui. Nuovamente Anderson e Gallows intervengono e sembrano voler colpire Aj Styles e John Cena. Si scopre però che Aj è in realtà in combutta con Anderson e Gallows, “The Club” è di nuovo riunito e attaccano da dietro, in maniera brutale, John Cena.

Smackdown inizia con un discorso da parte dei New Day, che vengono interrotti da Anderson e Gallows. Tra i cinque sfocia una lite verbale durante la quale i componenti delle due squadre avversarie si prendono in giro a vicenda. Kofi Kingston, in particolare, si fa beffe degli avversari per la mancanza del loro leader Aj Styles. Il wrestler però appare e continuando la loro rissa verbale viene instaurato il match che sarà poi il Main Event della serata: Aj Styles vs Kofi Kingston, accompagnati rispettivamente da Anderson & Gallows , mentre Kofi potrà usufruire dell’aiuto di Big E & Xavier Woods.

Il primo match della serata è della Womens division: Charlotte  vs Beky Linch, la campionessa è accompagnata da Dana Brooke, invece che dal padre come ci aveva abituati. Questo perché qualche settimana fa Charlotte ha detto al padre di andarsene e che lei poteva farcela anche da sola, non voleva più vivere sotto l’ombra del padre.  Ricordiamo le ragioni del match: Dana Brooke e Charlotte stavano colpendo brutalmente Natalya dopo il loro match a RAW e Becky intervenne per salvarla. Il match viene vinto da Becky Linch per squalifica: Becky stava effettuando la sua “Seated Fujiwara Armbar” quando Dana Brooke è intervenuta causando la squalifica di Charlotte e donando la vittoria all’avversaria. Le due donne cercano di fuggire dopo l’incontro, ma ciò viene impedito dall’arrivo di Natalya, la quale colpisce le avversarie con l’aiuto di Becky Lynch. Alla fine Charlotte e Dana Brooke riescono a fuggire.

Renee Young intervista Dean Ambrose e Samy Zain, che chiede loro se sarà difficile cooperare stasera visto che saranno avversari a Money in The Bank, essendo entrambi partecipanti al Ladder Match. Arrivano anche owens e Del Rio e i due tag team si scontrano verbalmente, aumentando la tensione per il match che avverrà più tardi.

Match successivo : The Dudley boyz vs Golden Truth (team formato da R-Truth e Goldust), il team di Tyler Breeze e Fandango, Breezango, è vicino ai tavoli dei commentatori ad osservare il match. Durante il match Goldust e R-Truth sembrano avere la meglio, quando Tyler Breeze vuole interferire senza però causare la squalifica per i Dudley Boyz. Quindi si pone a bordo ring a scattare un selfie, ma viene colpito da R-Truth. Questo però causa la distrazione necessaria, Goldust spinto da Devon colpisce R-Truth, Goldust viene schienato e vittoria per i Dudley Boyz. Nonostante poi Tyler Breeze e Fandango cerchino di far terminare la collaborazione tra i Truth e Goldust, loro non si arrenderanno e continueranno ad essere un tag team.

Viene mostrato il filmato per la faida tra Baron Corbin e Dolph Ziggler. A Extreme rules il primo ha colpito sotto la cintura l’avversario vincendo il match, in quanto era un match senza squalifica. Durante il rematch è invece Dolph Ziggler a colpire Baron Corbin, perdendo nuovamente per squalifica. Prima di andare via però asserisce:”Dolph Ziggler è stato squalificato, ma il perdente è comunque Baron Corbin“. Renèè Young intervista Baron Corbin, su richiesta dello stesso. L’intervista si è tenuta fuori dall’arena, Baron Corbin è stupito dal fatto che i fans tifino per Dolph nonostante abbia fatto una mossa scorretta. Conclude poi dicendo: “La prossima volta che sarò nell’arena, sarà per finire Dolph Ziggler.”

Successivamente Rusev si scontra con Jack Swagger. Rusev lo attacca prima ancora di entrare nel ring. Infine vince per sottomissione con la sua “Accolade”. L’arbitro dichiara finito l’incontro, ma Rusev non la presa di sottomissione facendo svenire Swagger. Interviene Titus O’ Neil a risolvere la situazione, da quando Rusev è diventato US Champion tra i due non scorre buon sangue.

È il momento del main Event: Aj Styles ( con Anderson & Gallows) vs Kofi Kingston (con Big E & Xavier Woods). Il match è di ottima fattura e scorre tra un botta e risposta tra i due avversari. Le speranze dei New day sembrano finite quando Aj styles si prepara per la sua “Phenomenal Forearm Smash” ma viene infastidito da Xavier Woods e la sua tromba. Aj effettua la sua mossa ma fallisce e Kofi kingston invece lo colpisce con la sua “S.O.S”, schienamento ma Aj Styles non viene battuto. Anderson colpisce Woods fuori dal ring. Gallows invece cerca di attaccare Big E da dietro, ma egli ha la meglio e lo scaraventa contro le protezioni per la platea. Anderson finisce poi sul tavolo dei commentatori. Gallows si riprende e colpisce Big E, ma Kofi Kingston salta dal ring e lo colpisce. Al ritorno sul Ring Aj Styles danneggia l’avversario con un “Pelè Kick” e poi la sua “Style Clash” e vince per schienamento.

Una puntata molto buona sia dal punto di vista delle storylines che dal punto di vista puramente combattivo. Non rescta che vedere come si evolveranno le situazioni e soprattutto aspettare Money in The Bank previsto per il 19 Giugno 2016.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: