Assoluti di ginnastica artistica 2016: da Torino a Rio

Pubblicato il autore: Alessandro Gamberi Segui

assoluti ginnastica artistica 2016

Sabato 9 e domenica 10 luglio a Torino si terranno i Campionati Assoluti di ginnastica artistica maschile e femminile, organizzati dalla società Ginnastica Victoria.
Il neo-Sindaco torinese, Chiara Appendino, dichiara: “Insieme a tutte le istituzioni abbiamo intenzione di valorizzare lo sport e l’attività agonistica della nostra città. Abbiamo scelto un assessore che proviene dal mondo dello sport agonistico per poter mantenere e rafforzare la tradizione sportiva di Torino”.

Per la nazionale femminile questi Campionati Assoluti di ginnastica artistica del 2016 sono la prosecuzione del percorso di avvicinamento al momento clou dei Giochi Olimpici; dopo il collegiale a Brescia terminato il 2 luglio, il Direttore Tecnico Enrico Casella ha annunciato le sei ginnaste candidate a prendere parte alla spedizione brasiliana (5 posti): le tre certezze Fasana, Ferlito e Ferrari, e le tre aspiranti Meneghini, Mori e Rizzelli.
Le gare del PalaRuffini di Torino saranno l’ultima vera occasione per esibirsi sul campo ed ottenere i risultati più convincenti.

La ginnasta italiana più vincente di sempre, Vanessa Ferrari, torna a distanza di due mesi nella città sede del suo ritorno alle competizioni dopo l’infortunio al tendine: “Fisicamente mi sento bene. Il lavoro che abbiamo fatto per ritrovare le giuste sensazioni è stato tanto e sta dando i suoi frutti. Incrociamo le dita per il tendine e poi si vedrà”.
Carlotta Ferlito è alla ricerca della sua seconda partecipazione a cinque cerchi: “Sono più agitata rispetto a quattro anni fa, quando ero più piccola e forse più inconsapevole. Ora ho però l’esperienza giusta per poter gestire questi momenti. L’Olimpiade è il sogno di tutte e dopo che vi hai preso parte una volta non vedi l’ora di rifarle. Londra è stata un’esperienza indimenticabile”.
Anche per Erika Fasana Rio 2016 non sarebbe la prima Olimpiade: “Rispetto al 2012, questa è completamene diversa, perché ora sono molto più consapevole. Gli obiettivi sono differenti e spero di poter prendere parte alla spedizione brasiliana. Mi sto allenando duramente per recuperare dopo un problemino fisico e per poter tornare in grande forma”.

Da non trascurare Tea Ugrin, vincitrice dell’oro individuale conquistato agli ultimi Assoluti svoltisi proprio a Torino, bis del successo del 2013 quando ancora era juniores.
Grande assente la lissonese Enus Mariani, che ha comunicato proprio oggi la sua assenza dalla gara ed il suo stop per la corsa olimpica a causa di un infortunio.

Nel settore maschile la nazionale olimpica ha a disposizione solo un posto, conquistato da Ludovico Edalli, campione italiano in carica, trionfatore a Torino l’anno scorso. Edalli gareggerà al PalaRuffini con l’intento di testare lo stato di preparazione prima di poter partecipare ai giochi brasiliani.
Protagonista torinese sarà anche il padrone di casa Lorenzo Pisano, campione italiano al volteggio.

Il programma prevede per sabato 9 il concorso generale individuale e qualificazione per le finali di specialità dalle ore 16; domenica 10 le finali di specialità alle ore 15.

Le gare degli Assoluti di ginnastica artistica 2016 saranno trasmesse integralmente in diretta streaming sul canale YouTube della Federazione Italiana Ginnastica d’Italia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: