IBL: la Fortitudo Bologna comincia da Nettuno la sua rincorsa al titolo.

Pubblicato il autore: andrea nervuti Segui

infante-bologna-scivola-in-terza-martinez-parma-difende-cantini-oldmanagency-1000x500
Dominatrice incontrastata della regular season (cinque vittorie in più rispetto alle inseguitrici Rimini e San Marino), la Fortitudo Bologna si affaccia al primo weekend di Play Off con il vento in poppa e tutti i favori del pronostico. Adesso però, dovranno esser bravi ad azzerare quanto fatto in queste 36 partite stagionali, ripartendo con la solita mentalità vincente per portare sotto le Due Torri il decimo scudetto.

Sulle colonne del “ QS – Il Resto del Carlino” ha parlato il manager Frignani alla vigilia dello sprint finale.

Frignani, l’ultimo week end è andato come voleva lei.

“Sì al di là della vittoria della serie che, anche se non contava, dà morale, volevo intensità partite punto a punto. Ho avuto risposte precise”

Giovedì si ricomincia dal Gianni Falchi, con il Nettuno.

“Premessa: scordiamoci di trovare il Nettuno che abbiamo battuto nettamente dieci giorni fa”

Quale Nettuno si aspetta?

“ Una squadra tosta, che non molla mai. Ma io penso ai miei ragazzi: a loro chiedo di ricordare il confronto di andata. Ci siamo scottati già una volta, al di là dei meriti del Nettuno, dobbiamo fare qualcosa di più. Quello che abbiamo fatto vedere, e anche bene, nelle ultime settimane”

Decise le rotazioni dei lanciatori?

“ Al 99% giovedì partirà Zielinski, il giorno dopo Panerati. Poi abbiamo soluzioni diverse, Rivero, Searle, Buffa.”

Situazione infermeria?

“Ambrosino e Crepaldi erano febbricitanti, li ho risparmiati. Ho tenuto fermo Cedeno. Aver vinto la stagione regolare in anticipo mi ha permesso di fare delle scelte. Ho fatto riposare Ronny come avevo fatto con Infante e Liverzani. Quello che conta però, è che chi è entrato non ha fatto rimpiangere chi ha sostituito.”

Sensazioni per Giovedì?

“Non lo so. I Playoff li ho affrontati tante volta da giocatore. Da manager sono al debutto. So che servono otto vittorie per arrivare a quel traguardo che tutti desideriamo, ma che non voglio pronunciare.”

Quattro, intanto, servirebbero per eliminare Nettuno.

“Giusto. Anzi, voglio esser ancora più ristretto. Pensiamo a Giovedì. Una partita alla volta come abbiamo fatto per tutta la stagione. Guardare lontano non serve. Scordiamoci una pioggia di valide e punteggi larghi. Saranno sfide tirate.”

Si comincia dal Falchi.

“Vorrei si riempisse di entusiasmo. Abbiamo bisogno dei nostri sostenitori. Mi piacerebbe venissero numerosi per creare entusiasmo e passione. Alle pressioni, ci pensiamo noi. Sappiamo cosi ci aspetta.”

Le piace questo gruppo.

“Sono stato fortunato, ho ereditato un super gruppo. Con qualche acquisto l’abbiamo migliorato. La Fortitudo Bologna è esser al top. Con questo spirito potremmo restare ai vertici per molti anni.”

 

Risultati dell’ultima giornata di Regular Season (gara 3)

Parma v. San Marino 3-1; Rimini v. Bologna 3-5(10°); Nettuno v. Padova 5-9. Riposa Novara.

Classifica. Bologna 750 (27 vittorie, 9 sconfitte); Rimini e San Marino 611 (22-14); Nettuno 583 (21-15); Parma 500 (18-18); Padova 389 (14- 22); Novara 056(2-34).

Programma della semifinale Playoff.

28 Luglio – Gianni Falchi: Fortitudo Bologna v. Nettuno

29 Luglio – Gianni Falchi: Fortitudo Bologna v. Nettuno

1 Agosto – Steno Borghese: Nettuno v. Fortitudo Bologna

2 Agosto – Steno Borghese: Nettuno v. Fortitudo Bologna

Eventuale “Gara 5” . 3 Agosto – Steno Borghese: Nettuno v. Fortitudo Bologna

Eventuale “Gara 6”. 6 Agosto – Gianni Falchi: Fortitudo Bologna v. Nettuno

Eventuale “Gara 7”. 7 Agosto – Gianni Falchi: Fortitudo Bologna v. Nettuno

 

  •   
  •  
  •  
  •