Olimpiadi Rio 2016, tutto sulla cerimonia di apertura

Pubblicato il autore: Giulia Banfi Segui

torcia olimpicaPochi giorni al via ufficiale delle Olimpiadi di Rio 2016: la cerimonia di apertura è finora l’evento più atteso, con l’arrivo della torcia olimpica e di tutti gli atleti.

Venerdì 5 Agosto allo stadio Mário Filho, noto come Maracanà, ci sarà la cerimonia ufficiale che darà inizio alla 31° edizione dei Giochi Olimpici Estivi: il tutto comincerà alle ore 20 locali, dunque l’1 italiana tra la notte di Venerdì e Sabato 6. La cerimonia sarà trasmessa dal canale Rai che ha i principali diritti sulle Olimpiadi.

A capo dello show che caratterizzerà la cerimonia c’è l’architetto e produttore italiano Marco Balich che si è occupato anche di quella di chiusura di questa edizione. Conosciuto per i suoi incredibili lavori, Balich è stato ultimamente ideatore dell’Albero della Vita simbolo dell’Expo di Milano e dello Juventus Stadium; ma anche direttore artistico della chiusura dei Giochi Invernali di Sochi. Un talento italiano tutto da vantare.

La cerimonia vedrà tutti gli atleti provenienti da tutto il mondo, introdotti dai rispettivi porta-bandiere dei paesi: per l’Italia la campionessa di nuoto Federica Pellegrini. Prima dell’entrata degli atleti, i discorsi delle varie autorità. Tutti curiosi invece dello spettacolo artistico, tipico della cerimonia. I biglietti per poter essere presenti in uno degli eventi più emozionanti, vanno da 477€ ai 5.700€.

235 paesi partecipanti, con i rifugiati, sfileranno Venerdì 5 Agosto: la Grecia sarà la prima, come da tradizione, visto che i Giochi sono stati inventati lì. Poi a seguire le altre in ordine alfabetico. Ci vorrà un po’ prima di vedere il team azzurro, con la Pellegrini in testa: saranno 309 gli atleti italiani, 165 uomini e 144 donne. Le discipline in cui saranno presenti azzurri sono: atletica leggera, badminton, pallavolo, beach volley, canoa/kayak, canottaggio, ciclismo su strada e su pista, mountain bike, equitazione, ginnastica artistica e ritmica, golf, judo, lotta, nuoto, di fondo, sincronizzato, pallanuoto, tuffi, pentathlon moderno, pugilato, scherma, sollevamento pesi, tennis, tiro a segno/volo, triathlon e vela. Una buona rappresentanza per l’Italia in quasi tutti gli sport delle Olimpiadi.
In questa 31° edizione, rispetto alle precedenti, saranno 28 invece che 26 gli sport: i due aggiunti sono il golf e il rugby esclusi negli scorsi Giochi. Ma oltre a quelli già citati, bisogna aggiungere il basket, l’hockey e il tennis da tavolo.

Il via ufficiale delle Olimpiadi ci sarà con l’accensione della tradizionale torcia olimpica, partita da Olimpia in Grecia e giunta attraverso la staffetta fino a Rio de Janeiro. C’è molta attesa di sapere chi sarà l’ultimo tedoforo, come al solito ignoto fino all’arrivo nello stadio: si sospetta essere Pelé figura rilevante in Brasile. L’ex calciatore ha infatti espresso il desiderio di svolgere questo importante ruolo, vista anche la mancata partecipazione da giocatore alle Olimpiadi: “Un sogno poter essere l’ultimo tedoforo” afferma Pelé. Sarà accontentato? Per saperlo bisogna attendere il 5 Agosto.

Intanto è iniziato il conto alla rovescia, a Rio c’è grande fermento per l’inizio ma anche tante polemiche visti gli incompleti lavori del villaggio olimpico, l’inquinamento delle acque per le gare di vela e la crisi generale che da adito a rivolte da parte dei manifestanti, che hanno anche provato ad intralciare la staffetta della torcia olimpica.
Ma ormai mancano pochi giorni alla 31° edizione dei Giochi Olimpici: Rio 2016 sarà sotto i riflettori di tutti dal 5 al 21 Agosto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: