Pallamano, Trofeo delle Aree: le classifiche finali

Pubblicato il autore: Loredana Falduzza Segui

Si è conclusa con le gare finali di stasera, a Misano Adriatico, la sesta edizione del Trofeo delle Aree, una manifestazione organizzata dalla Figh nell’ambito del sedicesimo Trofeo “Topolino Pallamano” – XIII Festival della Pallamano, iniziativa riservata, quest’anno, a tutti i migliori talenti del panorama nazionale nati dal 2002 nel settore maschile e dal 2000 in quello femminile. “Una quattro giorni, quella sui due 40×20 di Misano, che ha rappresentato il culmine dell’attività condotta dai tecnici federali durante tutto l’arco della stagione, con raduni e allenamenti, nelle aree territoriali che suddividono la penisola”, si legge sul sito ufficiale della Federazione italiana giuoco handball.

pallamano

L’Area Nord vince nell’edizione al maschile, superando nella finale primo e secondo posto i ragazzi dell’Area Centro Tirreno. Nel torneo femminile, invece, al termine del calendario di gare il primo posto è andato al Trentino-Alto Adige, che con 25 punti ha staccato di tre lunghezze le coetanee dell’Area Adriatico”, fanno sapere dallo stesso sito della federazione. Inoltre “anche quest’anno, il Trofeo delle Aree ha rappresentato un momento interessante per le coppie arbitrali coinvolte, 15 in totale, sotto la supervisione di 2 delegati”. Sul sito della Figh si legge, infine, che “Sono scese in campo 13 squadre nei tornei maschili (nati dal 2002 in poi) e femminili (nate dal 2000 in poi). In totale 208 tra atlete e atleti, 23 tecnici e 39 partite suddivise su due campi. Oltre 40 ore di pallamano giovanile giocata, con la copertura della finale 1°-2° posto maschile su PallamanoTV – La WebTV della FederPallamano che ha totalizzato 7 mila visualizzazioni in diretta”.

Leggi anche:  Doping Ciclismo, il Covid ha comportato meno controlli

L’anno scorso due volte Area Nord, coi successi di ragazzi e ragazze nel torneo maschile e in quello femminile. Superate nelle rispettive finali le compagini dell’Area Centro (16-12) e del Trentino Alto-Adige (24-22).

I roster delle formazioni vincitrici del Trofeo delle Aree 2015-16

Area Nord (maschile): Crivellaro, Velardita, Zambon, Montagner, Segat, Maccari, Parro, Dalla Vecchia, De Gaetano, Bortoli, Andreon, Riva, Di Pancrazio, Hrovatin, Bosco, Laurito. Allenatore: Alessandro Cavallaro

Trentino-Alto Adige (femminile): Dellafior, Carpella, Prast, Dosser M, Conte, Monsorno, Oberbichler, Sulzer, Holzl, Oberbichler, Della Valle, Poce, Prast, Vegni, Zipperle, Dosser A. Allenatori: Sonia Giovannini – Fabio Vergadin

Le classifiche finali:

Maschile
1 Area Nord
2 Area Centro Tirreno
3 Area Sud
4 Trentino-Alto Adige
5 Area Centro Adriatico
6 Sicilia

Femminile

1 Trentino-Alto Adige
2 Area Adriatico
3 Area Nord
4 Area Tirreno Nord
5 Area Sud
6 Area Tirreno Sud
7 Sicilia

Leggi anche:  L'agente di Nibali smentisce i contatti con l'Ineos

Queste, invece, le classifiche finali 2014-15

Maschile
1 Area Nord
2 Trentino-Alto Adige
3 Area Sud
4 Area Centro 1
5 Sicilia
6 Area Centro 2

Femminile
1 Area Nord
2 Area Centro
3 Trentino-Alto Adige
4 Area Sud
5 Sardegna
6 Sicilia

I numeri della precedente edizione, dal sito ufficiale della Figh: “In campo sono scese 12 squadre nei tornei maschili e femminili riservati alla categoria 2000/01. In totale 192 tra atlete e atleti, 23 tecnici e 36 partite suddivise su due campi. Oltre 40 ore di pallamano giovanile giocata. Per dare il maggiore risalto possibile all’evento, la Federazione ha inoltre predisposto il live streaming delle finali che ha complessivamente totalizzato 6mila spettatori in tempo reale”.

Da sottolineare che, si legge sullo stesso sito, “il presidente federale Francesco Purromuto, aderendo all’invito del Presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha disposto un minuto di silenzio in occasione di tutte le manifestazioni sportive della pallamano, che si disputeranno in Italia nel fine settimana, in memoria delle vittime della sciagura ferroviaria avvenuta in Puglia”.

  •   
  •  
  •  
  •