WWE Battleground, risultati e cronaca: un ritorno e Ambrose regala il titolo a SmackDown [VIDEO]

Pubblicato il autore: simone canini Segui

WWE Battleground, risultati e cronaca: un grande ritorno e Ambrose regala il titolo a SmackDown [VIDEO]La rivoluzione WWE è completa. WWE Battleground chiude il periodo di fertilità e novità della federazione di Stamford, dando il via al nuovo palinsesto che vedrà WWE Raw e WWE SmackDown contendersi il primato assoluto. Diversi gli incontri che vedono protagonisti atleti che dall’immediato post WWE Battleground si accaseranno in show differenti. Questo crea una molteplice aspettativa riguardante i match titolati, in cui non solo si decide il campione effettivo, ma anche lo show che ospiterà tale titolo, arricchendo il proprio lustro. Il pre-show di WWE Battleground si apre con la vittoria a sorpresa dei Breezango sugli Usos: successo importante per un duo inedito che supera un team storico. Lo show assume sfumature rosa quando Sasha Banks annuncia la sua partner nel match contro Charlotte e Dana Brooke: sarà Bayley, direttamente da Nxt! Le due si muovono bene insieme e Sasha costringe la WWE Women’s Champion alla resa. Segue l’incontro fra la Wyatt family e il New Day, purtroppo non valido per il WWE Tag Team Championship: i campioni del New Day provano a portare a casa un incontro duro ma a spuntarla è la famiglia sotto il segno del solito Bray Wyatt. Arriva il primo match titolato, quello valido per il WWE United States Championship, regolarmente difeso dal bulgaro Rusev, che spazza via Zack Ryder. Nel post-incontro, il povero Zack, vittima di un pestaggio da parte del campione, viene salvato da Mojo Rawley. Siamo alla resa dei conti, quella fra Sami Zayn e Kevin Owens, che si affrontano nel match più spettacolare della serata per intensità e tecnica: a spuntarla è Zayn, che chiude (forse) la lunga faida con Owens. La vittoria rimane canadese anche nel match successivo, quando Natalya costringe alla resa Becky Lynch applicando la solita Sharpshooter. Nel secondo match titolato, valido per l’Intercontinental Championship, The Miz perde per squalifica contro Darren Young ma rimane campione. Si arriva al match fra il Club e John Cena con Enzo e Big Cass, incontro carico di aspettativa che mantiene le promesse regalando al pubblico manovre imperdibili e un agonismo eccellente. Si decide tutto fra i due leader: è infatti John Cena ad applicare la sua Attitude Adjustment su Aj Styles e a chiudere l’incontro. E’ tempo di WWE Championship Match: a bordo ring osservano attenti i due general manager dei Raw e SmackDown Mick Foley e Daniel Bryan, accompagnati dai rispettivi commissioner Stephanie e Shane McMahon. L’incontro fra i tre ex-membri dello shield vede il rientro di Roman Reigns dopo la sospensione subita. Match dinamico e carico di elettricità: i tre si conoscono molto bene e questo favorisce l’incontro, che nelle confuse fasi conclusive vede Reigns applicare la Spear e avvicinarsi al titolo, salvo essere sorpreso da Ambrose che con la sua Dirty Deeds schiena il rientrante Reigns. Ambrose ancora campione e il titolo vola a SmackDown. Molti gli spunti regalati da WWE Battleground, il cui seguito sarà interessante e incerto. Ma la strada fatta, dal draft fino alla creazione dei nuovi loghi, dimostra la voglia di stupire che ha la WWE. Appuntamento a stanotte, si parte con Raw, in attesa della risposta di SmackDown. La nuova era WWE è iniziata.

Questo il riassunto dei risultati:
Pre-Show: 
I Breezango battono gli Usos
Pay-Per-View: 
Sasha Banks & Bayley battono clamorosamente Charlotte & Dana Brooke
La Wyatt Family domina il New Day
U.S. Championship Match: Rusev difende il titolo contro Zack Ryder
Sami Zayn ha la meglio su Kevin Owens
Natalya batte Becky Lynch per sottomissione
Intercontinental Championship Match: Darren Young vince contro The Miz via squalifica
John Cena, Big Cass & Enzo battono il Club
WWE Championship Match: Dean Ambrose si conferma campione contro Seth Rollins e Roman Reigns

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: