WWE Summerslam 2016, prossimi match: Ambrose per il titolo, Lesnar ci sarà?

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui
Nella foto, Dean Ambrose che si batterà per il titolo nella WWE Summerslam 2016

Nella foto, Dean Ambrose che si batterà per il titolo nella WWE Summerslam 2016

Grande appuntamento per la WWE Summerslam 2016. Nella giornata di domenica 21 agosto 2016, infatti, saliranno sul ring (a Brooklyn) i più grandi interpreti attualmente in attività. Tra questi, ci sarà, certamente, anche il campione WWE, Dean Ambrose, vera e propria punta di diamante della WWE Smackdown. Il campione in carica dovrà difendere la sua cintura da un nuovo avversario che, in passato, ha vinto due titoli della WWE. Si tratta di Dolph Ziggler. Un avversario tra i più ostici per Ambrose, il quale, comunque, sembra essere in grado di primeggiare e di mantenere intatta la sua leadership.

La difesa della cintura, WWE Summerslam 2016

Nonostante i pretendenti al titolo siano in tanti, Dean Ambrose ha mantenuto il titolo nella passata edizione di WWE Battleground. Gli sfidanti sono stati due ossi duri come Seth Rollins e Roman Reigns, ma l’attuale campione si è dimostrato superiore nel triplo match. Il 31enne di Cincinnati. Appena lo scorso 23 maggio c’era stata la sfida tra Ambrose e Ziggler. In quel caso la spuntò l’attuale campione, che si è qualificato, inoltre, per il Money in the Bank ladder match dell’omonimo evento in pay per view, che lo vide trionfare.

Leggi anche:  Nibali futuro commissario tecnico? Ecco la risposta del corridore

Match in programma a WWE Summerslam 2016

Sono già stati programmati altri due match nella WWE Summerslam 2016. Il primo  si disputerà tra Seth Rollins e Finn Balor e metterà in palio il primo titolo di Universal Champion di Raw. Il favorito per la vittoria è Seth Rollins, mentre Balor è un wrestler poco conosciuto, ma che, pian piano, sta venendo alla ribalta. Infine, l’altro incontro, fissato sempre per il 21 agosto 2016 a WWE Summerslam 2016, è un match d’eccezione: si sfideranno Brock Lesnar e Randy Orton. Un match dal sapore di amarcord (specie dopo il ritorno di Shelton Benjamin), dato che i due sono nel circuito da tantissimo tempo. Orton, tornato a combattere dopo uno stop lunghissimo, farà di tutto per mettere al tappeto Lesnar. Nelle prossime settimane si saprà di più sulla WWE Summerslam 2016. Certamente, verranno aggiunti ulteriori match interessanti e da non perdere…

Leggi anche:  Mercato NBA Harrell: "Lakers mi hanno voluto, Clippers no"

Brock Lesnar e il doping: non rischia la squalifica nella WWE?

Nella foto, il lottatore Brock Lesnar, risultato positivo a due controlli anti-doping

Nella foto, il lottatore Brock Lesnar, risultato positivo a due controlli anti-doping

Brock Lesnar è al centro di un caso mediatico di notevole risalto. La superstar della WWE e della UFC, infatti, è risultata positiva a due test anti-doping nel corso dei suoi incontri nella MMA. Il lottatore, adesso, rischia di essere squalificato da parte della UFC, ma non da parte della WWE, poichè Lesnar è legato alla compagnia da un contratto part-time. Questo permetterebbe a Brock Lesnar di prendere parte agli incontri della WWE, poichè non coinvolto nella normativa per la salute e il controllo dei wrestler. Alla luce di ciò, non sembra a rischio la sua presenza, il 21 agosto, nell’incontro WWE Summerslam 2016 contro Randy Orton. Il lottatore, per di più, era stato scelto come uomo copertina per il videogioco WWE 2k17, in uscita nel prossimo autunno su pc e consolle. In questo caso, l’azienda potrebbe tornare sui suoi passi e sostituire l’amatissimo wrestler.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: