Russia esclusa dai Giochi paralimpici. Medvedev: “È gravissimo”

Pubblicato il autore: Angelo Gambella Segui

L’esclusione della Russia dalla Paralimpiade

Rio 2016: Una decisione senza precedenti, le proteste di Mosca

Il Tribunale arbitrale dello sport di Losanna ha respinto, martedì, il ricorso presentato dal comitato olimpico russo contro la decisione del 7 agosto scorso del Comitato paralimpico internazionale di escludere tutti i 267 atleti della federazione.

La Russia non potrà dunque partecipare alla Paralimpiade in programma dal 7 al 18 settembre sempre a Rio de Janiero in Brasile. I Giochi paralimpici sono l’equivalente dei Giochi olimpici per atleti con disabilità fisiche.

Non è si è fatta attendere la reazione del primo ministro della Federazione russa Dmitri Medvedev: “È gravissimo, è un colpo a tutti i disabili, non solo quelli russi”. Il numero uno di Mosca ha posto l’accento “sul desiderio di alcuni alti funzionari del movimento Paralimpico di eliminare forti avversari”.
Si parla anche di motivazioni “politiche” dietro l’esclusione dell’intera squadra russa dopo lo scandalo del “doping di stato” in Russia a copertura di casi di doping di singoli atleti. “Il doping di Stato è impossibile… ammettiamolo, le Federazioni sportive internazionali sono colpite dagli scandali della Fifa e sono terrorizzate dalla giustizia americana. Alcune semplicemente sono paralizzate” ha dichiarato, inoltre, il premier russo. “L’esclusione è un cocktail di cui il 20% dovuto al doping, e l’80% a decisione politica” ha rincarato Medvedev. Maria Zakharova la portavoce del ministero degli esteri non ha esitato a considerare “un crimine” l’esclusione degli atleti russi.

Il Tas di Losanna ha sancito che la precedente decisione di vietare la partecipazione a Rio 2016 era stata assunta seguendo le norme previste. Il presidente del comitato paralimpico internazionale Phil Craven ha dichiarato “questo è un giorno triste. Siamo soddisfatti, ma non c’è niente da festeggiare”.

Ora è aperta solo la strada del singolo ricorso per ogni atleta russo.

rio-article-header-alt-e1458225119445

  •   
  •  
  •  
  •