Terremoto Centro Italia, dallo Sport un minuto di silenzio

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Terremoto Centro ItaliaArrivano le prime reazioni, e iniziative, dal mondo dello Sport alla tragedia che ha colpito stanotte il Centro Italia. “A nome personale e di tutto il mondo sportivo italiano esprimo il più sincero cordoglio alle famiglie delle vittime del sisma che ha devastato il Centro Italia. In questo momento di dolore, lo sport si stringe con solidarietà attorno alle popolazioni colpite. Oggi siamo, e lo saremo domani, sempre al vostro fianco“. Così il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, che ha invitato le Federazioni sportive nazionali, le discipline sportive associate e gli Enti di promozione sportiva a osservare “un minuto di silenzio in occasione di tutte le manifestazioni sportive che si disputeranno in Italia a partire da oggi e per tutto il fine settimana“.

Terremoto Centro Italia, la Solidarietà del Mondo del Calcio

Siamo molto addolorati per quanto successo, è una tragedia che ferisce tutto il paese. Il mondo del calcio saprà, come sempre, dare il proprio contributo e sostegno, ora bisogna solo sperare che il numero delle vittime non aumenti e lasciar lavorare i soccorsi, ai quali va il nostro sentito ringraziamento per quanto stanno facendo“. Sono le parole con cui il presidente Maurizio Beretta ha espresso la profonda solidarietà della Lega di Serie A per la popolazione duramente colpita dal terremoto avvenuto nella notte del centro Italia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mondiali di pallamano: definiti i quarti di finale