Verso le Paralimpiadi Rio 2016: programma e date

Pubblicato il autore: lorenzo muffato Segui
Martina Caironi e Monica Contrafatto

Martina Caironi e Monica Contrafatto

Siamo alla quindicesima edizione delle Paralimpiadi, questa edizione si svolgerà a Rio de Janeiro, paese ospitante delle Olimpiadi finite appena dieci giorni fa. Le Paralimpiadi si disputeranno dal 7 al 18 settembre grazie al CIO, il comitato olimpico internazionale, e l’IPC, il comitato paralimpico, hanno elargito ulteriori contributi per far fronte alla crisi.

Il programma sarà composto da 23 diverse discipline, gli atleti che si cimenteranno in queste Paralimpiadi saranno all’incirca 4300 provenienti da 176 nazioni, non poche per le Paralimpiadi che stanno avendo sempre più successo nel palcoscenico internazionale. Queste saranno le categorie sportive dove gli atleti andranno a contendersi le medaglie:
atletica, tiro con l’arco, bocce, canoa, calcio, ciclismo, equitazione, judo, sollevamento pesi, canottaggio, vela, tiro a segno, sitting volley, nuoto, tennistavolo, basket in carrozzina, scherma in carrozzina, rugby in carrozzina, tennis in carrozzina e goalball.

Il tiro con l’arco ci sarà dal 10 al 17. Le gare di atletica, invece, ci saranno tutti i giorni di queste Paralimpiadi, facendo da protagoniste. Bocce dal 10 al 16 per un totale di sei giorni. Le gare di Canoa Sprint il solo due giorni dal 14 al 15. Il ciclismo su strada dal 14 al 17, mentre quello su pista dal 7 al l’11.
Equitazione dall’11 al 16. Il Football a 5 Side si alternerà con il Football a 7 Side dal l’8 settembre, cominceranno le squadre a 7 e le partite le disputeranno un giorno a 7 e un giorno a 5.
Dal 7 al 16 il Goalball: uno sport che è stato ideato per aiutare a riabilitare i veterani di guerra, Goalball è giocato da atleti non vedenti, che fanno uso di maschere oscuranti per garantire l’uguaglianza. Parte dei Giochi dal Toronto 1976, a Rio gareggeranno 10 maschili e 10 squadre femminili per la gloria.
Il Judo sarà impegnato per tre giorni dal l’8 al 10. Il sollevamento pesi dal l’8 al 12. il Canottaggio prenderà parte dal 9 a l’11. La Vela dal 12 al 17. Il tiro a segno dal l’8 al 14 con gare tutte valevoli per medaglia.
Il Sitting Volley dal 9 al 18, è l’unico insieme all’atletica e al Rugby in carrozzina che le gare prenderanno parte anche il giorno della cerimonia di chiusura.
Il Nuoto dal l’8 al 17, con tutte le gare valevoli per medaglia. Il Tennis da Tavolo dal l’8 al 17. Saranno invece due i giorni di Triathlon, il 10 e l’11, gare per la medaglia maschile e femminile. Il Basket in carrozzina dal l’8 al 17, Scherma in carrozzina dal 12 al 17 con gare valevoli per medaglie. Il Rugby in carrozzina dal 14 al 18, mentre il Tennis in carrozzina dal 9 al 16.

La nostra spedizione azzurra avrà come portabandiera la Martina Caironi (Fiamme Gialle), 100 e lungo T42: nonostante la giovane età è una delle atlete azzurre più decorate, capace di vincere ori mondiali paralimpici, oltre a realizzare record del mondo. La sua vita cambiò con un incidente stradale, che le ha negato l’utilizzo della gamba, ma non la determinazione e la voglia di affermarsi nello sport.
Di seguito riportiamo gli azzurri che prenderanno parte alla spedizione di queste Paralimpiadi:
Oxana Corso , Monica ContraffattoArjola Dedaj, Assunta Legnante, Federica Maspero, Giusy Versace, Alvise De Vidi, Alessandro Di Lello, Emanuele Di Marino, Ruud Koutiki , Roberto La Barbera, Oney Tapia.

Auguriamo ai nostri atleti azzurri una bella avventura ricca di soddisfazioni per queste Paralimpiadi di Rio 2016.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: