WWE Raw, puntata 2 Agosto: Scontro Orton – Lesnar. Balor sfida Rollins [VIDEO]

Pubblicato il autore: Alessandro Canini Segui

La WWE cambia look: svelati i nuovi loghi di Raw e SmackDown
Eccoci a una nuova puntata di wwe Raw, attesissima per il il ritorno di “The Beast” Brock Lesnar, che farà un annuncio per il suo match di WWE Summerslam contro Randy Orton. Puntata che inizia subito con l’ingresso della nuova campionessa femminile, “The Boss” Sasha Banks la quale annuncia che il suo regno di campionessa durerà a lungo. Ma ecco arrivare Charlotte infastidita, e annuncia che avrà la sua rivincita proprio a Summerslam. Le due ragazze cominciano a battibeccare ed ecco arrivare a sorpresa Chris Jericho, che si schiera a favore della figlia di Ric Flair, intimando a Sasha di stare zitta e di non mancare più di rispetto proprio a Ric Flair. A pareggiare i conti arriva Enzo Amore, e subito dopo Mick Foley il GM di Raw e annuncia un Mixed Tag Team match fra i quattro. Match che viene vinto da Charlotte e Chris Jericho, con Charlotte che riesce a schiEnare Sasha Banks. A fine match Jericho colpisce proprio Enzo con una Codebraker. Successivamente abbiamo Brawn Strawman che come la settimana scorsa, sconfigge facilmente un lottatore locale. Nel frattempo nel backstage Stephanie e Mick Foley annunciano un match valevole per il WWE United States Championship fra Rusev e Mark Henry. L’attenzione si risposta sul ring dove i debuttanti a Raw, gli Shining Stars sconfiggono il Golden Truth. E’ il turno di Finn Balor, prossimo contendente al nuovo titolo di Raw a SummerSlam, il WWE Universal Championship contro Seth Rollins, e infatti ecco entrare proprio quest’ultimo. Lo scontro verbale e fisico viene vinto da Balor. Ed ecco giunti al match valevole per lo United States Championship, vinto facilmente da Rusev. Al termine del match, Rusev, mette in atto uno dei soliti discorsi anti America, ma ecco arrivare Roman Reings che colpisce il bulgaro con il Superman Punch per ben due volte, e fa capire a tutti che vuole lo United States Champioship. Il prossimo match è fra Titus O’Neil e Darren Young, gli ex Tag Team Partner del Prime Time Players, vinto da Titus dopo un roll-up. Nel Backstage Sheamus e Cesaro discutono con il GM di raw e Stephanie sul perchè non sia stata data una chance titolata questa sera a loro. Foley allora indice un match tra i due. Ritorniamo sul ring dove Nia Jax, l’ex NXT, vince facilmente contro un atleta locale. Il prossimo match è fra i campioni di coppia del New Day e il Club con Gallows e Anderson. Match che i New Day riescono ad aggiudicarsi per poi essere attaccati, con Big E che è costretto a essere portato in infermeria. Ed eccoci al match fra Cesaro e Sheamus con lo svizzero che riesce a schienare Sheamus, ma i due continuano a darsele di santa ragione anche nel post match fino all’arrivo degli arbitri che sedano la rissa. Mick Foley torna sul ring e annuncia a sorpresa il ritorno di Jinder Mahal che batte Heath Slater in maniera molto veloce. Nel backstage viene inquadrato Chris Jericho alle prese con un intervista contro Enzo Amore e Big Cass, fino a che non arriva Kewin Owens che si propone come compagno del canadese, che accetta. Eccoci al Main Event, Seth Rollins contro Sami Zayn che mettono in scena un grandissimo match, vinto da Rollins grazie al Pedigree. Ed eccoci al momento tanto atteso, sul ring troviamo Paul Heyman che annuncia Brock Lesnar, con l’arena che esplode all’entrata di “The Beast”. Ecco che Heyman inizia un lungo discorso contro Randy Orton, sostenendo che Orton non riuscirà mai a colpire Brock con un RKO, ma ecco spuntare dal nulla proprio Orton che esegue proprio la RKO su Lesnar, con il pubblico in visibilio, per poi scappare fra il pubblico prima dell arrivo della sicurezza. La puntata si chiude con Lesnar che guarda in cagnesco un Orton festante fra il pubblico. La Road to SummerSlam è iniziata.

Di seguito sono riportati i video:

 

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: