WWE SmackDown: riassunto 30/08/2016

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello Segui

Ecco cosa è successo nell’ultima puntata di WWE SmackDown.

WWE SmackDownMartedì 30 agosto 2016 è andato in scena negli Stati Uniti un nuovo appuntamento con WWE SmackDown, proposto il giorno dopo in Italia su Sky Sport. La puntata si apre con la sintesi della discussione della settimana scorsa tra il general manager Daniel Bryan e l’Intercontinental Champion The Miz, dove quest’ultimo veniva accusato di essere un codardo. Ad aprire lo show è proprio Mike Mizanin, accompagnato dalla moglie Maryse, ed inizia a criticare il pubblico, affermando di essere uno dei migliori campioni di tutti i tempi e anche un grande atleta che non subisce mai infortuni gravi. Ad interrompere The Miz arriva Dolph Ziggler, il quale provoca il proprio avversario, che dopo molti tentennamenti, decide di lasciare il quadrato senza accettare lo scontro fisico. Dopo una breve pausa, l’attenzione si sposta sul primo match della serata tra i Vaudevillains e gli Hype Bros, valido per il torneo con in palio i titoli di coppia; la vittoria va anche agevolmente al secondo tag tag team composto da Zack Ryder e Mojo Rawley, che quindi proseguono il cammino verso le cinture.

Leggi anche:  Zanardi, inchiesta archiviata dal gip, l'autista non ha colpe

Sul ring, in seguito, AJ Styles, che inizia a parlare del proprio match contro Dean Ambrose nel prossimo pay per view (WWE Backlash) con in palio il WWE World Championship. The Phenomenal, però, viene interrotto da Apollo Crews, quindi il general manager Daniel Bryan decide di sancire una sfida tra i due; l’ex atleta Nxt dimostra di avere grande talento e va più volte vicino al conto di tre, ma alla fine è Styles a portare a casa la vittoria, grazie alla sua gomitata dinamica. Dopo un curioso e divertente con protagonista Heath Slater, arriva sul ring Bray Wyatt, che inizia a parlare di Randy Orton e della sua passata sfida contro Brock Lesnar; ‘the viper’ arriva anch’egli a bordo ring e, dopo varie schermaglie verbali, informa l’avversario che a Backlash i due si sfideranno. WWE SmackDown prosegue con un match della divisione femminile, precisamente un due contro due che vede da una parte Natalya e Alexa Bliss e dall’altra Naomi e Becky Linch. La vittoria viene ottenuta dalle prime due, anche grazie all’interferenza di Carmella, vogliosa di diventare la prima campionessa dello show blu post-draft, attaccano anche Nikki Bella, seduta al tavolo dei telecronisti.. Dopo una breve pausa si passa ad un altro incontro valido per il torneo con in palio i titoli di coppia tra The Headbangers (che ritornano in WWE dopo 20 anni) e il duo composto da Heath Slater e Rhyno, vinto da questi ultimi proprio grazie all’ex atleta Ecw. Si arriva, quindi al main event di WWE SmackDown tra Dean Ambrose e Baron Corbin: il match è molto equilibrato, ma viene interrotto dall’interferenza di Aj Styles, il quale provoca e colpisce il motociclista con una ginocchiata, causando la sconfitta del lunatic fringe. Quest’ultimo non ci sta, rifila una Dirty Dees a Corbin, per poi attaccare The Phenomenal e ricordargli chi è il campione in vista della sfida in programma l’11 settembre.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: