La Raggi dice no alle Olimpiadi

Pubblicato il autore: Angelo Gambella Segui

Raggi, sindaco di Roma, dice no alle Olimpiadi

Tramonta Roma 2024 secondo una fonte del Campidoglio

Stando ad una fonte interna al Campidoglio ritenuta attendibile e raccolta dalla stampa romana, la giunta di Roma guidata dal sindaco Raggi (Cinque Stelle) avrebbe respinto l’organizzazione dei Giochi olimpici del 2024.

Secondo l’esponente politico del Movimento, Di Battista: “Sarà un no secco, che farà tremare il potere“, mentre per il CONI quanto si apprende dal Campidoglio ha del paradossale. “Impossibile. La sindaca ha sempre detto che avrebbe prima incontrato Malagò e Pancalli e finora, nonostante una richiesta formale scritta, non è stato fissato alcun incontro… sempre la sindaca, aveva garantito a Pancalli che se ne sarebbe parlato dopo le Paralimpiadi. Per cui la notizia è paradossale” questo è quanto riporta il quotidiano La Repubblica raccolto da una fonte del CONI.

La notizia fa seguito alla lettera inviata a Virginia Raggi nel tentativo di farle cambiare idea, da un folto gruppo di medagliati guidati dal tre volte campione olimpico Niccolò Campriani, dal plurimedagliato Giovanni Pellielo, e dai membri delle nazionali di Pallavolo e Pallanuoto.

Restiamo in attesa degli sviluppi della situazione. Di certo la candidatura di Roma per i giochi del 2024 già indebolita è ora fortemente in pericolo.

roma2024 (fonte Comitato Roma 2024)

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: