Milano, salto nel vuoto dalla torre delle Generali

Pubblicato il autore: Domenico Margiotta Segui

generali

Salto nel vuoto dalla torre delle Generali. Esistono dei momenti nella vita in cui non esistono più regole, in cui un attimo equivale a una eternità, in cui la mente si spegne, la lucidità e l’adrenalina prendono il sopravvento, un salto e…Ecco quanto è successo lo scorso primo settembre, quando Ulisse Idra, noto ed esperto base jumper di professione e originario della terra sarda, ha pubblicato un video sul suo profilo facebook: nel video il noto base jumper insieme ad un compagno che si definisce “un atleta”, i due si sono lanciati dalla torre delle Generali a Milano. Il jumper sardo si è intrufolato nei cantieri di CityLife ed è salito sulla torre delle Generali, appunto, la stessa progettata da Zaha Hadid, per poi spiccare un volo da ben 145 metri d’altezza. Impresa pericolosa e illegale, bisogna riportare per i doveri della cronaca, ma che ha qualcosa di umanamente folle. Il cantiere era ben sorvegliato (a qualcuno verrebbe da dire non cosi ben sorvegliato se due base jumper professionisti sono riusciti ad eludere la sicurezza e per di più farsi un video) e recintato con transenne e orso grill (recinzioni che, per chi non è del mestiere, si trovano su ogni cantiere per motivi di sicurezza), issarsi all’altezza voluta e buttarsi nel vuoto, sfidando ogni legge della fisica e planare fino a quasi toccare terra, riprendere la salita per effetto dell’elastico a molla, ributtarsi a capofitto nel vuoto fino a fermarsi all’altezza adatta all’uomo, al suolo appunto.

Leggi anche:  Fabio Aru replica a Saronni sullo sfogo avuto al Tour

Il video, pubblicato sul profilo facebook del noto ed esperto base jumper sardo Ulisse Idra, ha già fatto il giro del mondo ed è su tutte le principali testate giornalistiche italiane. Un video ripreso in piena notte con una moderna GoPro sportiva, poco più di un minuto: è tanto il condensato di adrenalina e di follia che ha fatto da apripista ai due nel loro viaggio verso il vuoto. Anche se cosa molto probabile non ci saranno conseguenze al fatto, bisogna aspettare il responso della proprietà e vedere cosa farà, anche se potrebbe utilizzare a ragione il salto nel vuoto come pubblicità in maniera indiretta. Ulisse Idra, che vive a San Nicolò d’Arcidano, nell’Oristanese, non è nuovo a questo tipo di imprese, e, se si sfoglia il profilo facebook del famoso jumper, si vedranno tanti altri video a commentare tante altre imprese folli del sardo.

  •   
  •  
  •  
  •