Solidarietà, Hochey Milano e curva per le popolazioni colpite dal terremoto

Pubblicato il autore: Loredana Falduzza Segui

milano

“Doppia iniziativa a favore delle popolazioni colpite dal sisma di Agosto per Hockey Milano Rossoblu e per la Curva del Milano cuore pulsante del tifo rossoblu. Come già comunicato ad Agosto, Hockey Milano ha deciso di destinare l’incasso della partita contro l’Asiago Hockey 1935 del 10 settembre a favore delle popolazioni colpite dal terremoto, in contemporanea la Curva del Milano assieme ad altre curve ultras d’Italia aveva deciso di iniziare un progetto di raccolta fondi sempre a favore delle popolazioni colpite dal terremoto”. E’ quanto si legge sul sito internet ufficiale dell’Hochey Milano.
Dallo stesso sito si apprende che “al fine di coprire e aiutare più passi possibile Hockey Milano Rossoblu e la Curva del Milano hanno deciso di utilizzare le due somme per iniziative differenti. Hockey Milano Rossoblu devolverà l’incasso della partita contro l’Asiago al Comune di Arquata del Tronto, uno dei territori più colpiti e segnati dal dramma, al fine di ricostruire o di destinarli per la costruzione o ricostruzione di un impianto sportivo, la cifra che già è stata bonificata all’amministrazione comunale ammonta a 3.100 euro (incasso della partita al netto delle spese) che sono stati raccolti grazie alla vostra presenza massiccia allo stadio. Il progetto definitivo verrà comunicato nei prossimi mesi in seguito a consultazioni con l’amministrazione di Arquata del Tronto. Pur consapevoli che vi sono priorità primarie rispetto alla ricostruzione di impianti sportivi, abbiamo ritenuto che comunque nel segno della continuità con l’attività da noi svolta (sportiva) avesse un senso destinare l’incasso per favorire quello che può essere uno svago e un sogno anche per i giovani di Arquata che si sono visti togliere tutto. La Curva del Milano invece destinerà quanto raccolto durante gli incontri casalinghi del Milano al Comune di Amatrice nell’ambito di un progetto particolare nato assieme ad altre curve d’Italia”.
Dal sito dell’Hochey Milano, ecco l’elenco dei gruppi Ultras e le curve che ad oggi hanno aderito al progetto:
Andria: Curva Nord Andria
Arbus: Ultras Arbus
Bari: Curva Nord Bari
Barletta: Gruppo Erotico 1987
Benevento: Curva Sud Benevento
Carpi: Ultras Carpi Guidati dal Lambrusco
Carrara: Curva Nord Carrara
Casale Monferrato: Boys 88 Casale
Castellamare di Stabia: Curva Sud Juve Stabia 1907
Catanzaro: Ultras Catanzaro 1973
Civitanova: Civitanovese Ultras
Cosenza: Anni 80
Crotone: Curva Sud Crotone
Empoli: Desperados Empoli 1983
Fano: Phanters Fano 1977
Ferrara: Curva Ovest Ferrara Otto Settembre
Fiumicino: Ultimum Fidem Fiumicino
Giulianova: Ultras Giulianova 1979
Gravina: Noi Ultras Gravina
Grosseto: Maremmani 1912
Gubbio: Gubbio Supporters
Latina: Leone Alato Littoria
Mantova: Ultras Mantova
Milano: Ultras Milano (Basket)
Milano: Curva del Milano Hockey
Monaco di Baviera: Ultras Antwerpen 1994
Monopoli: Bad Boys; CSM Ultras
Novara: Nuares
Olbia: Ultras Olbia
Parma: Boys Parma 1977
Picerno: Teste Matte
Pistoia: Curva Nord 1921; Pistoia 1312
Prato: Curva Ferrovia Matteo Ventisette Prato
Rieti: Commando Ultrà Rieti 1997
Rimini: Red White Supporters
Roma: Pgu Roma
Roseto: Curva Nord Roseto 1927 (Basket)
Salerno: Curva Sud Siberiano
Sambenedetto del Tronto: Curva Nord Massimo Cioffi
Terni: Curva Nord Terni
Torre Annunziata: Città di Torre Annunziata
Treviso: I Fioi Dea Sud (Basket)
Tricase: Rum Boys Tricase 2006
Trieste: Curva Furlan; Centro coordinamento Triestina Club
Udine: Curva Nord Udine
Vercelli: Ultimi Romantici Vercelli.

  •   
  •  
  •  
  •