WWE Raw: ultima fermata prima di Clash of Champions [VIDEO]

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

wwe raw

Nella notte appena passata è andata in onda la puntata di WWE Raw del 19 settembre. Lo show si apre con l’ingresso in scena di Roman Reigns, accolto dalla solita valanga di fischi. Il mastino prende la parola ma subito viene interrotto dalle entrate di Stephanie McMahon e di Mick Foley. Il GM ammette che nella scorsa puntata di WWE Raw le cose non sono andate per il verso giusto senza la presenza della figlia di Vince. L’Hardcore Legend corre subito ai ripari ufficializzando un match valido per il titolo degli Stati Uniti tra lo stesso Roman Reigns e Rusev mentre questa sera l’ex Shield affronterà Kevin Owens nel main event. KO entra nell’arena per protestare ma subito viene messo a tecere da Foley, che annuncia che il match sarà all’interno di una gabbia d’acciaio, mentre il primo incontro di oggi sarà tra Rusev e Seth Rollins. I due wrestler iniziano a lottare subito dopo la pubblicità con l’equilibrio che regna sovrano. Ad un certo punto The Man rifila un suicide dive al wrestler bulgaro e l’azione si sposta fuori dal ring. I due combattono con l’arbitro che li conta fuori e il match termina senza nessun vincitore. In un segmento nel backstage Mick Foley annuncia che a Clash of Champions si terrà un triple threat match valido per il titolo femminile tra la campionessa Charlotte, Sasha Banks e Bayley. Dopo la vittoria di Braun Strowman (contro Sin Cara), della coppia Charlotte-Dana Brooke (contro Sasha Banks e Bayley) e di Bo Dallas contro un wrestler locale, è il turno del sesto match della serie al meglio delle sette vittorie tra Sheamus e Cesaro. L’irlandese si trova in vantaggio 3 a 2 ed ha l’occasione di chiudere i conti in questa puntata di WWE Raw. Il punto di svolta lo si ha quando Sheamus fallisce il brogue kick mentre lo svizzero mette a segno un european uppercut prima della Neutralizer con cui si porta a casa la vittoria e il punto del 3 a 3. Nel segmento successivo nel backstage Foley annuncia che il settimo e decisivo match si terrà a Clash of Champions. Al rientro dalla pubblicità WWE Raw continua con l’ingresso di Chris Jericho. Y2J inizia ad elencare tutti gli errori commessi da Foley come GM ma ben presto viene interrotto da Enzo Amore e Big Cass. Alla festa si aggiungono molti altri wrestler e il risultato è l’entrata in scena del GM dello show per annunciare un 10 men tag team match: Jericho, Luke Gallows, Karl Anderson e gli Shining Stars da una parte contro Enzo Amore, Big Cass, Sami Zayn e il New Day dall’altra. A vincere sono i face grazia al pin di Enzo su Primo. La puntata continua con un momento storico: il ritorno della categoria Cruserweight. Gran Metalik, Rich Swann, Brian Kendrick e Cedric Alexander si sfidano in un fatal four way match valido per il ruolo di primo sfidante del campione TJ Perkins. Alla fine a vincere è Brian Kendrick, che proverà a conquistarsi la cintura a Clash of Champions.

Main event WWE Raw: Reigns vs Owens in un steel cage match

Come al solito per le migliori azioni del main event della puntata lasciamo spazio alle immagini più che alle parole:

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: