Baseball e softball, si punta sulla scuola

Pubblicato il autore: Loredana Falduzza Segui

base1
Il Comitato regionale Fibs Veneto e la Commissione sport scolastico Fibs, organizzano per domenica 13 novembre un corso per la promozione di baseball e softball. L’appuntamento è organizzato presso la palestra Barbuiani di  Via Rovereto a Rovigo. E’ quanto si legge sul sito internet ufficiale della Fibs, dal quale si apprende che “scopo dell’iniziativa è quello di permettere alle società sportive di realizzare e rafforzare un efficace rapporto con il mondo della scuola”. Sullo stesso sito, il presidente della Fibs Veneto, Roberto Culicchi spiega che “se vogliamo reclutare nuove leve ed aumentare i numeri dei nostri settori giovanili, la strada che dobbiamo percorrere è quella che passa dal mondo della scuola”.

Inoltre dal sito della Fibs annunciano che “al corso sono invitati tecnici di qualsiasi livello,  educatori sportivi, insegnanti di attività motoria o di Educazione fisica, studenti della Facoltà di Scienze motorie dell’Università e, più in generale, sia coloro che hanno già intrapreso attività nella scuola che quanti intendano farlo per promuovere il baseball e softball. Il candidato ideale ha una solida attitudine al lavoro con i bambini e un’attenzione maggiore agli aspetti metodologici, piuttosto che a quelli strettamente tecnici”.

Nella prima parte della giornata di lavoro, tra le 10 e le 12,30, le psicologhe Sara Colognesi ed Elena Vallin parleranno dell’approccio ai bambini e della relazione con i genitori. Nella seconda parte, dalle 13,30 alle 17,30, Davide Sartini, della Commissione sport scolastico Fibs e tecnico vincente a livello giovanile, parlerà del passaggio dal gioco allo sport. Le adesioni devono pervenire entro e non oltre venerdì 4 novembre. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web della federazione.

Il baseball è uno sport di squadra in cui due squadre composte da nove giocatori disputano nove riprese. Le due squadre si alternano nella fase di attacco e in quella di difesa. Il lanciatore della squadra in difesa lancia la palla verso il ricevitore, dietro alla casa base, dove si trova anche il battitore della squadra in attacco, che cerca di colpirla con la mazza di legno, per avanzare in senso antiorario su una serie di quattro basi, agli angoli di un rombo chiamato diamante, e tornare al punto di partenza, dove potrà segnare un punto per la propria squadra. La squadra in difesa, composta dal lanciatore e altri giocatori posti in diversi punti del campo, cercherà di fermare il battitore facendo giungere la palla ad una base prima del battitore, oppure afferrando al volo la palla battuta.

Il baseball è molto popolare nel Nord America, in particolare negli Stati Uniti con la Major League Baseball, e in Canada; nel centro America, Cuba, Venezuela, Repubblica Dominicana; in Asia orientale, Giappone e Corea. In Italia il massimo campionato nazionale è denominato Italian baseball league. Questo sport si sta sviluppando in altre nazioni europee, Francia, Germania, Repubblica Ceca, Spagna ed Austria.

Il softball è pure uno sport di squadra, nel quale lo scopo principale del gioco è quello di segnare punti facendo in modo che i giocatori avanzino su un percorso composto da quattro basi. Discende direttamente dal baseball, anche se presenta delle differenze importanti e sostanziali, su tutte l’uso di una palla più grande e più pesante di circa un terzo rispetto al baseball. Il campo di gioco è, invece, più piccolo.

  •   
  •  
  •  
  •