Golf, Hideki Matsuyama: ‘Cina avra’ presto un campione nei Major’

Pubblicato il autore: luigi gatto Segui

kUf0X25

E’ stato il giapponese Hideki Matsuyama a trionfare nell’HSBC Golf Championships. Si tratta della decima vittoria in carriera per Hideki, che ha eguagliato Shigeki Maruyama per numero di vittorie nella storia del PGA. Diventa il primo asiatico a vincere nel Golf Championships ed e’ inoltre il leader della FedEx Cup.

“Ero molto nervoso ad inizio giornata, ma volevo essere il migliore di tutti. Man mano ho acquisito ritmo ed e’ andata tutto bene. Cosa significa essere il primo asiatico a vincere? Sono rimasto sorpreso. Non so davvero il motivo per cui abbia giocato cosi’ bene questa settimana. Negli ultimi tre anni ho dovuto ritirarmi due volte, e l’altro anno non avevo giocato bene. Ma questa volta ho cominciato bene senza effettuare modifiche. Ho giocato davvero bene nelle ultime tre settimane, e questo ha probabilmente fatto la differenza. Ho giocato bene oggi colpendo bene la palla. L’ottava e la quarta buca sono state decisive. Anche se nell’ottava non ho giocato bene il secondo colpo. Avrei dovuto essere più calmo, ma da lì è andata meglio. Shigeki Maruyama è un buon amico, mi ha sempre detto che batterò i suoi record. Ma quantomeno gli ho eguagliati. E’ stato un grande onore perchè ho tanto rispetto per lui.”

Ha raggiunto un traguardo molto importante a un’età molto giovane. Qual è il suo prossimo obiettivo? “Vincere oggi potrà permettermi di giocare meglio nei Major, quindi il mio prossimo obiettivo è un Major. Mi preparerò bene per farcela.”

Sei giocatori cinesi hanno giocato questa settimana, ma Matsuyama ha ammesso “di non conoscerli tutti. Tuttavia conosco alcuni professionisti provenienti dalla Cina che hanno giocato in alcuni Major specialmente nel Masters. Sono giocatori fortissimi. Il golf cinese ha un futuro brillante e non ci vorrà tanto tempo per vedere un cinese dire la sua nei Major.”

Le parole di Rory McIlroy dopo il WCH Champions a Shanghai: “E’ andata bene. Penso che Hideki abbia giocato molto meglio degli altri questa settimana. Se lo merita. Per me e’ stata una settimana decente, ho totalizzato alcuni buoni punteggi. La settimana e’ andata bene, non e’ stata la vittoria che volevo ma finiro’ in top 5, quindi non una brutta settimana.”

“Una buona settimana”. Cosi’ Francesco Molinari ha descritto l’inizio di stagione negli States e la fine di quella europea. Ho giocato al meglio, a volte il golf e’ divertente, a volte le cose non vanno come vorresti. Ho sbagliato un paio di colpi, volevo un po’ di piu’ ma puo’ comunque essere considerata una buona settimana. Ho un po’ di amaro in bocca.”

Suoi suoi prossimi programmi Molinari ha detto che giochera’ un altro torneo questa settimana a Las Vegas, successivamente a Dubai e in Australia. Quindi tanti chilometri da percorrere. Ma sono stato a casa per cinque settimane, quindi non vedo l’ora di giocare e di rimanere in forma. Sono entusiasta di giocare tutti i tornei a cui sono iscritto. Sono degli ottimi tornei e sara’ bello finire con Dubai e la Coppa del Mondo. Si sto giocando bene e dovro’ continuare a fare cio’ che sto facendo e spero che qualcos’altro possa accadere.”

 

  •   
  •  
  •  
  •