Golf, tra pochi giorni il via al WBC-HSBC Champions: ecco le date e la programmazione TV

Pubblicato il autore: Andrea Bellini Segui

WGC-HSBC Champions

Mancano ancora pochissimi giorni per l’inizio di uno dei tornei che, essendo ormai da qualche anno in programma nel circuito del golf, può sicuramente essere annoverato tra i classici di questo sport: stiamo parlando del WGC-HSBC Champions, il torneo che si tiene al Sheshan Golf Club di Shanghai, in Cina, ormai dal 2005, ed entrato nel circuito dei World Golf Championships (da qui la sigla “WGC”) nel 2009; gli altri tre tornei che rientrano nei WGC sono il WGC-Cadillac Championship, il WGC-Dell Match Play Championship, il WGC-Bridgestone Invitational e il WGC-HSBC Champions; quello che si terrà tra pochi giorni sarà l’ultimo, in ordine temporale, dei quattro. Si tratta di un torneo che è cresciuto esponenzialmente di importanza nel corso degli anni: uno dei “sintomi”, per così dire, più evidenti di questo è rappresentato dal fatto che il premio in denaro per i partecipanti è cresciuto a dismisura, arrivando ai 9,5 milioni di dollari attuali, il che lo rende il torneo che offre il maggior premio in denaro tra quelli che si tengono nell’est asiatico, alla pari, all’incirca, del CIMB Classic e del BMW Masters.

WGC-HSBC Champions: dove vederlo in TV?

Un simile evento, seppur non goda, a livello mediatico (come tutto il golf in generale, ahimè), della massima risonanza verso il grande pubblico, non può non godere di un’adeguata copertura televisiva: dove poter assistere quindi al WGC-HSBC Champions? Il torneo comincerà giovedì 27 ottobre alle 05.00 di mattina, orario italiano, e verrà trasmesso integralmente dal canale satellitare Sky Sports 2, nell’arco di tutte le varie giornate di gara. L’orario sicuramente non è dei più comodi per chi la guarda dall’Italia, ma sicuramente i veri appassionati, così come chi si sta avvicinando a questo sport, sapranno organizzarsi per seguire il torneo.

WGC-HSBC: i vincitori delle passate edizioni

Uno sguardo, ora, al passato, seppur recente, di questo torneo, giunto all’edizione numero dodici: chi sono stati i protagonisti delle passate edizioni? A vincere la prima edizione, nel 2005, fu l’inglese David Howell, che raggiunse in quegli anni l’apice della sua carriera professionistica: vinse, infatti, nel giro di pochi mesi, anche il BMW International Open e il BMW Championship, riuscendo ad entrare, seppur per poco tempo, tra i migliori dieci al mondo. L’anno successivo, a trionfare fu Yang Yong-eun, atleta salito alla ribalta nel 2009, dove batté Tiger Woods in un testa a testa aggiudicandosi il PGA Championship: si tratta del primo sud coreano ad imporsi in uno dei quattro tornei major, nonché unico asiatico, finora, ad aggiudicarsi proprio il WGC-HSBC Champions. L’atleta finora più vincente in questo torneo è stato lo statunitense Phil Mickelson, che si è aggiudicato il torneo per due volte, prima nel 2007 e poi nel 2009, primo anno in cui il torneo entrò a far parte dei World Golf Championships; Mickelson è uno dei 16 atleti, a livello mondiale, che è riuscito ad aggiudicarsi tre dei quattro tornei major: l’unico a sfuggirgli è stato lo U.S. Open, torneo in cui si è classificato secondo per ben sei volte, tanto da guadagnarsi il soprannome, da parte del “The Economist” di “miglior perdente di sempre nella storia del golf”. Infine, da ricordare assolutamente il trionfo dell’italiano, unico finora ad aggiudicarsi questo torneo, Francesco Molinari, che è riuscito ad imporsi nell’edizione del 2010, battendo l’inglese Lee Westwood.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: