Hockey, Milano in auge: 8-0 al Chiavenna

Pubblicato il autore: Loredana Falduzza Segui

milano12
Milano di Da Rin in auge nella prima giornata di Coppa Italia, all’Agorà, contro il Chiavenna di Crameri: 8-0 (4-0; 2-0; 2-0) il risultato finale di una partita intensa e ricca di spunti agonistici e tecnici. Le reti: 3:17 Mondon Marin (Perna, Ilic), 8:20 Re (Perna, Mondon Marin), 12:31 Re (PP1) (Schina, Borghi), 18:06 Petrov (Pozzi, Re), 27:54 Borghi (Perna, Re), 32:20 Re (PP1) (Borghi, Perna), 52:04 Borghi (PP1) (Perna, Re), 54:46 Pozzi (Petrov, Asinelli).
Dal sito internet ufficilae dell’Hockey Milano, le fasi salienti della gara: “Rossoblu sul ghiaccio con le assenze di Migliore, Vanetti, Radin e Finessi, esordio sul ghiaccio per Belloni (1998) e Suevo (2000), in porta spazio a Riccardo Pignatti. Si parte fin dal primo minuto con un’evidente supremazia milanese, il primo gol arriva al minuto 3.17 con Matteo Mondon Marin, si raddoppia al minuto 8.20 con capitan Re che insacca il disco alle spalle del goalie chiavennasco Andrea Rivoira, il Milano continua a pressare e in situazione di superiorità numerica segna la terza rete nuovamente con Re, il Milano spreca un altro paio di occasioni e poi trova il gol con Petrov al minuto 18, alla fine del primo drittel il parziale è di 4 a 0 per il Milano”.
Alla ripresa, si legge sul sito del club milanese, “è ancora assalto Milanese, poi complice un vetro rotto la cui sostituzione blocca il gioco per un po’ di minuti, si abbassa la tensione, alla ripresa il Milano dopo un paio di minuti segna il 5 a 0 con Borghi che ben assistito dai soliti Perna e Petrov finta su Rivoira e segna, continuano le occasioni per il Milano, ma è capitan Re a siglare il 6 gol e il suo primo hat-trick di carriera. Il Milano non ha più nulla da chiedere alla partita, il terzo periodo regala poche emozioni fino al minuto 52.04 quando Borghi segna il gol del 7 a 0, dopo due minuti Borghi segna la rete del definitivo 8 a 0“.

Dal sito dell’Hockey Milano apprendiamo anche i risultati delle squadre del settore giovanile. L’Under 19 milanese ha disputato domenica 16 in trasferta a Vipiteno, per il quinto turno del campionato nazionale di categoria, in una partita combattuta e a tratti dominata. Risultato finale Vipiteno 5 – Milano 4. Marcatori Milano: Pirelli, Paramidani, Rossi, Finessi. Convocati Negri, Stiatti, Loreti, Tozzi, Quartuccio, Asinelli, Ravarelli, Grilli, Lodolo, Pesce, Fornasetti, Tulliani, Vavasotto, Negrini, Gregori, Cupaioli, Colombo, Tealdi. L’Under 16 Milanese ha invece giocato sabato 15 ottobre, a Bolzano, contro l’Academy Bolzano: sconfitta 16 a 0. L’Under 14 milanese domenica 16 ha giocato all’Agorà, per la seconda giornata del campionato interregionale di categoria, contro i Gladiators Aosta: sconfitta 1 a 8. Marcatore Milano: Fornasetti. L’Under 12 ha affrontato un triangolare con Diavoli e Como. I risultati: Milano – Como 0-3, Como – Milano 3-0, Diavoli – Como 1-2, Como – Diavoli 1-3, Milano – Diavoli 3-3 (Colleoni, Paroni, Grassi)
Diavoli – Milano 0-2 (Testa, Paroni).

Un po’ di storia, “Il cammino dell’Hockey Milano Rossoblu continua sulla base dell’esperienza maturata dall’H.C.J. Milano Vipers, societa’ capace di ottenere vittorie prestigiose come 5 titoli di Campione d’Italia, 3 Supercoppe Italiane, 3 Coppe Italia e di conquistare successi ben più importanti come la nascita e la crescita di un Settore Giovanile diventato negli anni un punto di riferimento per l’intero movimento hockeistico italiano”, si legge sul sito della società rossoblu.

  •   
  •  
  •  
  •