La Pro Recco premiata sul “campo” per i suoi 30 scudetti

Pubblicato il autore: marco benvenuto Segui
sampdoria

Il presidente della Regione, Giovanni Tosi, festeggia il presidente della Pro, Felugo,

Una cornice eccezionale, quella del derby della Lanterna, per dare un giusto premio alla squadra ligure più scudettata: la Pro Recco, regina in vasca e nella pallanuoto a livello nazionale, da parecchi anni. Ovviamente, ma solo in questo caso, l’ovazione delle tifoserie sugli spalti è  stata unanime
.Freschi dal successo contro la Rari Nantes, i giocatori della Pro hanno sfilato sul verde del Ferraris applauditi da entrambe le fazioni calcistiche. Una grande festa, fortemente voluta, per premiare la squadra giunta alla soglia della leggenda. Una Pro Recco schierata a centrocampo dopo aver fatto gli  straordinari  in vasca contro la Rari Nantes, che in passato arrivo a contendere alla Pro fette importanti di campionato.
Ricodiamoci, poi, i trascorsi Grande festa allo stadio Ferraris: la Pro Recco è stata premiata nel pre derby di Genova per la conquista del trentesimo scudetto conquistato nella Final Six di Sori. Il presidente Maurizio Felugo, accompagnato dal vice Eraldo Pizzo, dallo staff tecnico e dalla squadra, ha ricevuto il riconoscimento dal presidente della Regione, Giovanni Toti, e dall’assessore allo sport Ilaria Cavo, sul prato del Ferraris: “Un avvenimento fantastico davanti a 30mila persone che applaudono. Siamo davvero contenti”.

Leggi anche:  WWE, Undertaker: "Hell in a cell creato per Kane"

 

  •   
  •  
  •  
  •