WWE Hell in a Cell 2016, i risultati degli incontri: vince Owens!

Pubblicato il autore: Alessandro Basta Segui

WWE RAW, puntata 29/8: Clamoroso ritorno di Triple H. Owens è il nuovo campione [VIDEO]
C’era grande attesa per scoprire gli esiti degli incontri di Hell in a Cell 2016, uno dei pay-per-view maggiormente attesi dell’intero circuito WWE. I fans di tutto il mondo erano in attesa di un grande spettacolo per l’evento e sicuramente non sono stati delusi. Non sono mancati i momenti di alta tensione e la suspense in ogni match, ma soprattutto la violenza e i colpi gratuiti all’interno della gabbia. L’inferno è arrivato e i protagonisti non si sono risparmiati neanche per un attimo. Tutti hanno dato il meglio del proprio repertorio, ma, come in ogni disciplina sportiva, alla fine dei giochi, restano solo i vincitori a trionfare sui vinti. Dunque, senza ulteriori indugi, scopriamo quali sono stati gli esiti di Hell in a Cell, iniziando dai match minori per poi proseguire con i match all’interno della coppia.

WWE Hell in a Cell, i tag team match non deludono

Il nome “Hell in a Cell” non deve lasciar pensare a match esclusivamente combattuti all’interno della gabbia. Se comunque la struttura metallica resta fondamentale, ancor di più in questo pay-per-view, per garantire spettacolo e completare i gesti tecnici degli atleti, anche altri match hanno catturato l’attenzione del pubblico di Boston, non deludendo le attese. Iniziamo dal six-man tag team match, una particolare modalità che vede fronteggiarsi sei atleti divisi in due squadre da tre, con la possibilità di combattere a turno, mentre i restanti compagni sono obbligati (a meno di particolari stipulazioni) ad assistere a bordo ring senza poter interferire più di 5 secondi tra un cambio e l’altro. In questo caso Cedric Alexander, Lince Dorado e Sin Cara affrontavano Tony Nese, Drew Gulak e Ariya Daivari e a vincere è stato il primo gruppo grazie a una serie di fantastiche evoluzioni dei tre protagonisti. Bello anche il tag team match che vedeva Enzo Amore e Big Cass sfidare Luke Gallows e Karl Anderson. Questa volta ad avere la meglio sono stati quest’ultimi, mentre il match riguardante i titoli di coppia ha riservato diverse sorprese. Dopo un match decisamente acceso e senza esclusioni di colpi, il New Day ha perso, ma solo per squalifica, conservando le cinture contro Cesaro e Sheamus.

WWE Hell in a Cell, donne storiche e nuovo campione Cruiserweight

Hell in a Cell è stato un pay-per-view in grado di regalare anche emozionanti nuovi campioni! Grande sorpresa per quanto riguarda il titolo Cruiserweight, dove TJ Perkins è stato costretto ad abdicare: la cintura è ora di Brian Kendrick. Molto bene anche le donne. Per la prima volta nel circuito femminile, un match è stato combattuto all’interno della gabbia e ad avere la maglio è stato Charlotte. La figlia d’arte ha battuto Sasha Banks laureandosi nuova campionessa femminile e vincendo in un pay-per-view per la tredicesima volta consecutiva.

WWE Hell in a Cell, Romain Reigns-Kevin Owens trionfano nella gabbia

E’ ora il momento di scoprire come sono terminati i due match maggiormente attesi di tutto il pay-per-view. Romain Reigns, dopo grandi proclami, è riuscito a tener fede alle aspettative, battendo Rusev e restando campione. Bene anche Kevin Owens: l’atleta di conferma Campione Universale battendo uno stremato Seth Rollins con l’aiuto di Jericho.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: