Futsal, Rieti e Pescara stasera si contendono una Supercoppa italiana anomala

Pubblicato il autore: valerio vitali Segui

supercoppa futsal 2
Grande attesa per la Supercoppa italiana di futsal di questa sera (ore 20:30), tra Real Rieti e Pescara. Il “Pala San Nicolò” di Teramo sarà il palcoscenico di questo straordinario spettacolo tra due squadre che giocano un calcio a cinque favoloso.

Le due squadre daranno vita ad un match molto anomalo, in quanto la detentrice del campionato 2015-2016, ovvero sia Asti, ha deciso di non concorrere né per questa partita, né per il campionato attuale di Serie A1, in segno di protesta contro la direzione della Divisione Calcio a 5.

Come arrivano le due squadre
Se Pescara arriva coi migliori favori del pronostico e con un pubblico che sarà prevalentemente dalla loro parte, Rieti vuole imprimere la sua impronta in questo sport, andando a vincere per la prima volta questo ambito trofeo.
Gli abbruzzesi sono i detentori in carica della Coppa Italia e hanno portato a casa anche la Supercoppa italiana della stagione appena trascorsa e con un avvio molto incoraggiante sono i maggiori accreditati per la vittoria finale.
I laziali invece dopo una vittoria molto rotonda e molto ampia, per il modo con cui è arrivata (7-2 rifilato ad Imola) vogliono fare la parte di Davide, che non ha paura di sfidare un Golia come Pescara.

Leggi anche:  Ciclomercato 2022, Ineos Grenadiers vuole Nibali? L'indiscrezione

Pescara e Rieti si sono poi affrontate non molto tempo fa; l’ultimo scontro tra le due compagini risale al 29 ottobre scorso e in quel caso il punteggio finale è stato di 4-3 per i “biancoblu”, che però hanno dovuto sudare sette camice per portare a casa la vittoria. Rieti infatti è una squadra che non demorde mai, che lotta su ogni pallone e che è riuscita a mettere davvero paura a Pescara, andando due volte in vantaggio tra l’altro.
La squadra laziale si sta dimostrando una vera e propria sorpresa nel panorama del futsal nostrano e stasera proverà a continuare la sua striscia positiva andando ad alzare la coppa che in molti credono sia già in mani pescaresi.

Inoltre bisogna sottolineare che Rieti non avrà grandi assenti di lusso e avrà la rosa al completo e al top fisicamente, come dimostrato nelle ultimissime settimane.
Pescara invece perde Caputo ma ritrova in squadra Chimanguinho al suo esordio assoluto stagionale.

Leggi anche:  L'agente di Nibali smentisce i contatti con l'Ineos

Gli ex della partita
Proprio Chimanguinho, così come Ghiotti e De Luca arriveranno a questa importantissima partita con un umore diverso, cioè quello dell’ex che tenterà di far male alla sua ex squadra.
Un ex ancora più importante però è l’allenatore di Rieti, mister Patriarca, che proprio con Pescara ha fatto grandi cose e ottenuto grandi successi, su tutti lo scudetto vinto nel 2015.

Streaming ufficiale della partita, un evento mai visto prima
Per la Divisione Calcio a 5 quella di stasera sarà una partita fondamentale anche a livello di social e di telespettatori se così si possono chiamare. Il match sarà infatti prodotto dalla Divisione stessa e trasmessa per la prima volta via streaming. Diverse piattaforme web, tra cui anche il Corriere dello Sport, hanno acquistato i diritti dell’evento, garantendo inoltre una maggiore visibilità alla partite, oltre che a far entrare maggiori guadagni in Lega.

  •   
  •  
  •  
  •